Secondi piatti autunnali. Le migliori ricette della stagione

Secondi piatti autunnali, occhio a queste splendide e facili ricette di questa stagione: colori e sapori fantastici.

Branzino e pomodoro al forno
Branzino e pomodoro al forno-foto instagram

L’autunno è una stagione di transizione: si saluta il caldo infernale dell’estate, le giornate sono tiepide (occhio agli sbalzi termici tra il giorno e la notte) e soprattutto cambia tutto quello che portiamo sulle nostre tavole. Considerando ad esempio la frutta, in questo periodo dell’anno è possibile mangiare cose particolarissime come cachi, uva e melograni.

Per quanto concerne i piatti da preparare, anche i nostri menù devono subire delle modifiche importanti. Non solo primi: i secondi rappresentato portate solitamente più saporite, in modo tale da chiudere al meglio il vostro pranzo o la cena. Quest’oggi, poniamo la nostra attenzione su alcune ricette di giornaledelcibo che delizieranno non solo il vostro palato, ma anche i vostri occhi.

Secondi piatti autunnali: ricette super

In questo periodo dell’anno, ci sono condimenti (come le noci) o frutti (come l’uva) che possiamo tranquillamente usare anche ai fornelli. Con un po’ di fantasia, i piatti che porterete sulle vostre tavole  faranno sognare tutti.

Branzino (Foto Pixabay)
  • Rollè di tacchino porchettato con salsa al vino. Questo secondo è sicuramente delizioso: facile da preparare, potete anche farlo prima per poi riscaldarlo quando dovete servirlo a tavola. Aprite l’arrosto, tritate all’interno rosmarino, aglio e salvia e insaporite con sale e pepe. Mescolate prosciutto cotto e scamorza e mettetele al centro dell’arrosto.Arrotolate l’arrosto e mettete uno spago da cucina, bloccando quindi l’estremità. Rivestite l’esterno con fette di lardo di colonnata. Sistemate il tutto in una teglia e, dopo aver usato un po’ di olio, mettete in forno a 200 gradi per circa 50 minuti. A metà della cottura, bagnatelo con vino bianco. Dopo la cottura, fatelo raffreddare e poi lo tagliate.Fate cuocere il sughetto a fiamma bassa, aggiungendo anche mezzo bicchiere di vino. Riscaldate quindi il rollè e servitelo!
  • Filetti di branzino con uva. L’uva è sicuramente il frutto simbolo dell’autunno. Unire la frutta con specialità ittiche non è sicuramente una novità. Anche quando andate ad una cerimonia, sicuramente nel menù troverete un qualcosa di simile. Il procedimento è molto semplice. Lavate e asciugate gli acini di uva e togliete i semini.Scaldate un po’ di olio e fate dorare l’aglio, per poi toglierlo. Prendete metà degli acini e fateli cuocere in padella a fuoco dolce con il branzino. Schiacciate gli acini, facendo quindi uscire il sugo. Irrorate con il vino, fate evaporare, e inserite anche l’altra metà degli acini facendo cuocere per altri 5 minuti.
  • Scaloppine di vitella ai funghi.  Pulite i funghi con un panno umido e affettateli. Rosolate uno spicchio d’aglio in un filo d’olio e poi toglietelo. Mettete i funghi e fateli cuocere per 5 minuti a fiamma dolce. Infarinate la carne, fate sciogliere il burro in una padella e metteteci all’interno la vitella. Salate, girate e poi mettete anche i funghi. Sempre a fuoco dolce, irrorate anche il vino, fate evaporare e condite con sale, pepe e prezzemolo tritato.
  • Medaglioni di melanzane al forno. In cucina, esistono infinite ricette per preparare al meglio le melanzane. Preparate due piatti fondi, in uno sbattete due uova con un po’ di parmigiano, nell’altro mettete pangrattato con sale. Affettate le melanzane tonde e immergetele nelle uova; unitele a due a due mettendo al centro la mozzarella.
    Passate il pangrattato coprendo tutto e mettetele sulla carta assorbente. Mettete i medaglioni in una teglia e fate cuocere per 20-25 minuti a 160 gradi.
  • Scaloppine di pollo con nocciole. Tritate la metà delle nocciole rendendole finissime e mettetele insieme alla farina. Fate sciogliere del burro e mettete dentro anche la carne. Cuocete il tutto, ricordandovi di girare le fette ogni 3-4 minuti. Riducete in granella le altre nocciole e mettetele in un fondo con latte e sale. Fate restringere il sughetto, mettete di nuovo la carne in padella e uniteci un cucchiaio di granella di nocciole. Servite caldo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Branzino, come cucinarlo per i più piccoli: la ricetta amata dai bambini

Nocciole (Pexels)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Cotolette di macinato cotte nella friggitrice ad aria, ricetta light pronta in pochi minuti

Ovviamente potete sostituire ingredienti e condimenti, usando soprattutto quelli che preferite. Con un po’ di pazienza e di dedizione, regalerete alla vostra famiglia piatti dal sapore indimenticabile.