I segnali per capire se mangi troppo zucchero: come correre ai ripari

Lo zucchero è considerato il veleno bianco: pericoloso per la salute e la forma fisica, esistono innumerevoli segnali per capire se se ne stia assumendo troppo. Come correre ai ripari nel caso.

zuccheri raffinati
Zollette di zucchero (foto da pexels di mikhail-nilov)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Una dipendenza senza fine. Lo zucchero è una droga, una sorta di veleno bianco che non fa che aumentare il peso nonché mettere in pericolo la salute.

Presente in innumerevoli alimenti, tra dolci e  prodotti confezionati, mangiarlo in eccesso comporta molti effetti negativi. Esistono una serie di sintomi che sono la spia di come si stia esagerando in fatto di zucchero e come bisogna cambiare la rotta.

Si tratta di una serie di campanelli d’allarme a cui prestare attenzione e mettersi in moto per ribaltare le cose.

I segnali per capire se mangi troppo zucchero

Esistono una serie di segnali per accorgersi del fatto che si sta mangiando troppo zucchero: sintomi che inficiano il benessere quotidiano.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Gomma da masticare senza zucchero (Canva)

Primo fra tutto il fatto di avere la mente annebbiata, situazione che comporta fatica, stanchezza e deconcentrazione. Mangiare troppo zucchero determina un picco di insulina che se subito dà un booster di energia, di seguito comporta un crollo, facendo sentire stanchi.

Altre spie sono la comporsa di brufoli sul viso, sbalzi di umore, peso in aumento e gonfiore addominale. Altri campanelli d’allarme sono le carie.

Inoltre dormire male e sentire come se gli altri cibi non avessero sapore, sono segnali di come si stia esagerando con lo zucchero. Per mettere un freno a tutto questo è importante ridurre lo zucchero quanto più possibile prediligendo un cambiamento a tavola: da avere il più possibile un’alimentazione bilanciata.

metti un cucchiaino di zucchero qui
Cucchiaino di zucchero (Canva)

Contenere il consumo dei dolci, leggere le etichette, evitare bevande zuccherate, mangiare più proteine e carboidrati integrali, sono solo alcuni degli accorgimenti per ridurre lo zucchero nel lungo periodo.