Semi di canapa: proprietà, usi, dove trovarli e come conservarli

Semi di canapa: proprietà, usi, dove trovarli e come conservarli

I semi di canapa sono utilizzati come alimento da oltre duemila anni, anche se le proprietà benefiche sono state riconosciute scientificamente solo da qualche tempo. Dal 2009 il Ministero della Salute ha permesso la coltivazione della canapa sativa per uso alimentare, purchè con un indice di THC (o tetraidrocannabinolo) inferiore allo 0,2%. Il THC è il principio attivo responsabile degli effetti stupefacenti della Cannabis. Vediamo quali sono le proprietà dei semi della canapa sativa e come possono essere utili per la nostra alimentazione e la protezione della nostra salute.

Proprietà – I semi di canapa contengono tutti gli aminoacidi essenziali. Ricchi di omega 3 e omega 6 sono anche un valido aiuto contro l’arteriosclerosi e i disturbi cardiovascolari, colesterolo, artrosi, malattie del sistema respiratorio (ad esempio asma, sinusite e tracheite), eczemi e acne. Sono anche una buona fonte di sali minerali e vitamine: calcio, magnesio, zolfo , rame, potassio, fosforo, vitamine del gruppo B, D ed E utili per rafforzare il sistema immunitario. Inoltre rafforzano unghie e capelli, migliorando anche robustezza e lucidità. Quelli integrali aiutano la digestione perché sono ricchissimi di fibre e aiutano la transizione intestinale. Sono inoltre considerati come un alimento adatto a proteggere ghiandole, muscoli e sistema nervoso.

Utilizzo in cucina – I semi di canapa possono essere utilizzati per arricchire insalate di ortaggi, pasta e riso o yogurt. La spremitura consente di produrre un olio assai rinomato (e costoso) adatto all’uso come condimento da consumarsi crudo o cotto. Dalla macinatura dei semi essiccati si ottiene una farina che può essere utilizzata per preparare biscotti, dolci e anche pasta. Con i semi di canapa si prepara un prodotto simile al tofu, l’Hemp-Fu, che può essere saltato in padella oppure utilizzato come ingrediente per la preparazione di creme dolci e salate. Si può, inoltre, ottenere una bevanda, l’Hemp milk o latte di canapa.

Dove trovarli – I semi di canapa sono disponibili sia integrali che decorticati. I semi di canapa possono essere acquistati nelle erboristerie, nei negozi di prodotti biologici e di alimentazione naturale, oppure online. I semi di canapa in vendita in Italia sono selezionati da specie di Canapa Sativa adatte all’alimentazione umana. Attraverso i medesimi canali di vendita, è possibile reperire in commercio dell’olio di semi di canapa biologico e spremuto a freddo. Sia i semi di canapa che l’olio di canapa dovrebbero essere conservati in frigorifero per preservarne le proprietà nutritive ed evitarne l’irrancidimento.

Condividi sui social
Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post