“È sempre mezzogiorno”, la crema fritta di zia Cri è un peccato di gola! Ricetta unica

“È sempre mezzogiorno”: la crema fritta di zia Cri è una vera delizia! Scopriamo come preparare la ricetta in casa da soli.

crema fritta zia Cri ricetta facile gustosa
Bocconcini di crema fritta (Foto aifb.it)

Nella puntata del 21 Febbraio del programma“È sempre mezzogiorno” condotto dalla bravissima Antonella Clerici, la maestra di cucina zia Cri ha proposto la ricetta della crema fritta.

Un piatto a metà tra il dolce e il salato, tipico della regione marchigiana. Croccante fuori e morbida all’interno, la crema fritta si può servire come antipasto o come dessert.

Vediamo insieme gli ingredienti e il procedimento della ricetta di Cristina Lunardini per una crema fritta a dir poco deliziosa e irresistibile.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> “È sempre mezzogiorno”, frollino bicolore di zia Cri. Semplici e super croccanti

Crema fritta: la ricetta gustosa di zia Cri. Il procedimento facilissimo

Se volete preparare un dolce irresistibile e che farà impazzire tutti, grandi e piccini, eseguite la ricetta della crema fritta di zia Cri. È una goduria per il palato!

crema fritta zia Cri ricetta facile gustosa
Crema fritta di zia Cri (Foto Instagram @cristinalunardini)

INGREDIENTI

  • 50 g farina
  • 50 g amido di mais
  • 3 tuorli
  • 2 uova intere
  • scorza di 1 limone
  • 100 g zucchero
  • 100 g pangrattato
  • 400 ml latte
  • 100 ml panna
  • 1 lt olio d’arachide per friggere

PREPARAZIONE (circa 20 minuti + 120 min riposo)

Iniziate la ricetta mettendo in un pentolino il latte, la panna e la scorza del limone e portatelo ad ebollizione. Nel mentre, lavorate i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso.

Ora, unite l’amido di mais e la farina e continuate a mescolare con una frusta a mano. Aggiungete la miscela della panna con il latte e mettete tutto sul fuoco.

Mescolate il composto e fatelo arrivare ad ebollizione. A questo punto, spegnete il fuoco, versate la crema in una pirofila e livellatela per bene con una spatola da cucina.

Lasciatela raffreddare in un luogo fresco e asciutto per circa un paio d’ore. Non riponetela in frigorifero e non copritela con la pellicola altrimenti la crema rimane molto umida.

Non appena la crema sarà fredda e indurita, mettetela su un tagliere e tagliatela a cubetti. Passate ciascun cubetto di crema nel pangrattato, poi nell’uovo sbattuto e di nuovo nel pangrattato.

Fate scaldare una generosa quantità di olio d’arachide e quando sarà bollente immergete i cubetti di crema e friggeteli finché non risulteranno belli dorati.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Castagnole ripiene di Carnevale, irresistibili con crema pasticcera

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da La Zia Cri (@cristinalunardini)

Ora, scolateli con una schiumarola e riponete i cubetti di crema fritta su un foglio di carta assorbente. A questo punto, non vi resta che servire e gustare questa vera delizia.

Buon dolce a tutti!