Seppie in umido con piselli di Benedetta Rossi, una ricetta della tradizione per un secondo da leccarsi i baffi

Le seppie in umido con piselli è uno dei piatti tipici italiani con cui portare in tavola il sapore autentico di un tempo, seguendo la ricetta di Benedetta Rossi regalerete gioia a tutta la famiglia

Benedetta Rossi Seppie in umido con piselli
Seppie in umido con piselli (foto da Instagram @_.fooditaly._)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

La tradizione culinaria italiana è così ricca di piatti che tutto il mondo ci invidia. Alcuni di questi però hanno la capacità di farci fare un viaggio nel tempo e riportarci alle domeniche felici a casa dei nonni.

Uno di questi è senza dubbio quello delle seppie in umido con i piselli, una prelibatezza dal sapore unico e inconfondibile che veniva cucinato proprio nelle occasioni speciali e che Benedetta Rossi ha voluto ricreare.

In questo piatto il gusto intenso delle seppie si sposa alla perfezione con la delicatezza dei piselli per creare un’unione capace di fare la felicità di tutti i commensali.

Inutile dire che con le seppie cucinate in questo modo è impossibile non concedersi una meritata scarpetta, magari con del fragrante pane casareccio.

Un secondo semplice e appetitoso che riesce a donare una vera esplosione di gusto già al primo assaggio.

Benedetta Rossi, la ricetta delle seppie in umido con piselli

Per preparare le seppie in umido con piselli seguendo la ricetta di Benedetta Rossi l’unica cosa a cui bisogna fare particolarmente attenzione è la freschezza di questi meravigliosi molluschi che in caso contrario potrebbero non risultare della giusta consistenza.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Seppie in umido con piselli
Seppie in umido con piselli (foto da Instagram @merinsinthekitchen)

INGREDIENTI (PER 4 PERSONE)

  • 700 g di seppie
  • 300 g di piselli
  • Peperoncino q.b.
  • Carote q.b.
  • Cipolle q.b.
  • Sedano q.b.
  • 100 ml di vino bianco secco
  • 400 g di passata di pomodoro
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Sale q.b.

PROCEDIMENTO (20 MINUTI)

Preparare le seppie in umido con piselli è molto più semplice di quanto si possa pensare grazie ai consigli di Benedetta Rossi. In più è una ricetta molto veloce che vi permetterà di portare in tavola un secondo unico senza il minimo sforzo.

Innanzitutto dedicatevi alla pulizia delle seppie, un’operazione che potreste chiedere di fare anche al vostro pescivendolo di fiducia per evitare di sporcare troppo la cucina.

Dopo averle sciacquate, aiutandovi con delle forbici, tagliatele in pezzi non troppo piccoli.

Intanto in una padella mettete a scaldare l’olio e fate soffriggere le carote, le cipolle e il sedano tagliate a pezzettini. Se è di vostro gusto potete aggiungere anche un po’ di peperoncino.

Quando il soffritto sarà pronto aggiungiamo le seppie alla padella e lasciamole rosolare per qualche minuto avendo cura di girarle affinché possano cuocere per bene.

Questo passaggio richiederà giusto qualche secondo dopodiché potete versare il vino bianco fino a farlo sfumare.

Dopo poco le seppie diventeranno traslucide, vuol dire che è arrivato il momento di unire anche i piselli e lasciarli cuocere per un paio di minuti.

Ora non dovrete fare altro che versare la passata di pomodoro e mescolare prima di far cuocere il tutto con una fiamma dolce per circa 5 minuti.

Per verificare la cottura delle seppie sia quella giusta vi basterà infilzarle con una forchetta, se riuscite a pungerle senza sforzo vuol dire che hanno raggiunto la consistenza che dovrebbero avere.

Adesso non vi resterà che aggiungere un po’ di sale prima di spegnere il fuoco e le vostre seppie in umido con i piselli sono pronte per essere gustate.

Benedetta Rossi Seppie in umido con piselli
Seppie in umido con piselli (foto da Instagram @postounpasto)

Abbiate cura di non insaporirle prima con il sale un piccolo trucco che eviterà alla buccia dei piselli di diventare troppo dura e quindi di perdere un po’ della loro golosità.