Sformato di cavolfiore, come fare il pieno di energie con una ricetta velocissima

Lo sformato è un piatto ricco e saporito, un contorno facile da realizzare che in autunno e in inverno regala grandi soddisfazioni a tavola. 

Sformato di cavolfiore ricetta super veloce stagione
Sformato di cavolfiore (Pinterest)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Si tratta di una verdura di stagione molto apprezzata da medici e nutrizionisti in quanto hanno proprietà antiossidanti e aiutano a contrastare il diabete e l’ipertensione.

I cavolfiori (Caulis floris) appartengono alla famiglia delle Crucifere e sono anche l’ingrediente base di questo sformato veloce ricco di gusto ma anche facile da realizzare come contorno o piatto unico.

Per quanto riguarda le proprietà nutrizionali, inoltre possiamo affermare con certezza che si tratta di un alimento ideale per chi sta sostenendo una dieta in quanto apporta appena 25 calorie per ogni 100 grammi di ortaggio. 

Mani in pasta, quindi, vediamo subito come realizzare questa ricetta golosa tipica dell’autunno.

Ingredienti e preparazione dello sformato di cavolfiore

Per questa ricetta è richiesta circa un’ora di tempo quindi armatevi di pazienza se volete portare in tavola questo piatto unico e squisito.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Sformato di cavolfiore ricetta super veloce stagione
Cavolfiore in cottura (Foto di congerdesign da Pixabay)

INGREDIENTI

  • Sale e pepe qb.

Per la besciamella (pari a 200 ml):

  • 50 g di burro
  • 50 g di farina 0
  • 1/2 litro di latte intero
  • Noce moscata qb.

PREPARAZIONE (circa 40 min)

Partire dalla preparazione del cavolfiore che va pulito bene e tagliato a cimette. Cuocerle in acqua bollente per circa 20 minuti fino a quando non saranno morbidi.

Se non sapete come pulire accuratamente il cavolfiore, vi rimandiamo subito alla lettura dell’articolo “Come pulire il cavolfiore, lo sanno in pochi: l’unico metodo corretto” che vi dà tutte le dritte di cui avete bisogno per compiere questo passaggio.

Per la besciamella le alternative sono due, o acquistare quella già pronta al supermercato oppure realizzarla a casa. Per la seconda scelta procedere come segue: in un pentolino sciogliete il burro a fuoco moderato e unire la farina mescolando energicamente con la frusta (dovrà crearsi un effetto sabbiato).

Spostare dal fuoco e versare il latte freddo tutto in una volta continuando a mescolare, solo quando sarà ben incorporato al composto rimettere sul fuoco. Cuocere per circa 8 minuti. Togliere dal fuoco, regolate se occorre il sale e aggiungere noce moscata.

pasta con burro e parmigiano come si fa
Parmigiano grattugiato (foto da Pixabay di lcb)

Quando si sarà raffreddata metterla in una ciotola insieme all’uovo, a sale, pepe e i 2/3 del Parmigiano.

Infine anche il cavolfiore e mescolare bene, quindi versarlo in una teglia precedentemente foderata con carta forno e mettere a cuocere a 180°C per 30 minuti circa. Aspettare che si intiepidisca prima di servire.