Soffioni alla ricotta, la ricetta furba per prepararli in pochissimo tempo

La ricetta per preparare in pochissimo tempo i soffioni alla ricotta, gli scrigni dolci della tradizione culinaria abruzzese.

soffioni abruzzesi ricetta
Vassoio di soffioni (foto da Instagram di @gioiedieli)

GLIA RTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

I soffioni alla ricotta sono un dolcetto tradizionale della regione Abruzzo; si tratta di mini cake alla frolla ripiene di ricotta.

Sono dolci preparati in tutto il territorio regionale per cui è possibile ritrovarne diverse varianti: a partire dalla forma, c’è, infatti, chi li prepara in pirottini monoporzione e chi, invece, preferisce farne una torta unica dandogli la forma del ciambellone. Quello che resta, tuttavia, è il concetto di base; i soffioni hanno un guscio friabile e croccante con un cuore morbidissimo che un po’ ricorda la cassata siciliana al forno.

Il nome pare derivi dalla fase di cottura, quando cioè il ripieno cresce fino a fuori uscire dando l’impressione che sia soffiato, appunto, dall’interno. La preparazione è molto semplice ma richiede molto tempo, di seguito invece vi proponiamo una ricetta furba per realizzarli in pochissimo tempo.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Soffione di ricotta, la ricetta

Un altro nome di questo dolce è quello di “lettera d’amore”, questo perché i lembi superiori della pasta chiudono il dolce come fossero le parti di una busta da lettera.

frolla all'olio
Ingredienti per frolla all0olio (foto da pexels di ron-lach)

INGREDIENTI

Per la frolla:

  • 250 g di farina per dolci
  • 3 cucchiai belli pieni di olio evo
  • 2 paio di uova
  • 100 g di zucchero
  • Un pizzico di sale

Per la crema alla ricotta:

  • 490 g di ricotta di pecora
  • 2 paio di uova medie
  • 8 cucchiai e mezzo di zucchero a velo
  • 1 limone
  • Zucchero a velo per decorare qb.

PROCEDIMENTO (circa 60 minuti)

In una terrina mescolate la farina con lo zucchero, quindi unite il pizzico di sale. Da parte sbattete le uova e aggiungete l’olio, a questo punto unite i liquidi ai solidi ed amalgamateli bene.

Lavorate gli ingredienti fino ad ottenere un impasto di frolla omogeneo a cui darete la classica forma del panetto e lascerete riposare per 20 minuti.

Mentre la frolla all’olio riposa, passate alla preparazione delle crema alla ricotta; in un recipiente mescolate i tuorli con lo zucchero e in un’altra terrina stemperate la ricotta e aggiungetevi la scorza grattugiata di limone. Unite i tuorli alla ricotta, amalgamate e mettete un attimo da parte. Montate a neve gli albumi e completate la crema inglobandoli al composto di uova e ricotta.

ricotta per soffioni
Ricotta fresca (foto da AdobeStock di id-art)

Trascorso il tempo di riposo, riprendete la frolla e stendetela fino ad ottenere un foglio dallo spessore di un paio di millimetri. Ricavatene tanti quadrati con lati di 10 cm e con questi andate a foderare i pirottini oliati e leggermente infarinati.

Riempite ogni base con la crema di ricotta e chiudete i soffioni ripiegando i lembi di pasta frolla verso l’interno. A questo punto lasciate cuocere in forno ventilato già caldo per 40-45 minuti a 170°. Sfornate e lasciate intiepidire per 5 minuti e prima di servirli decorate spolverizzando la superficie con dello zucchero a velo.