Sorbetto al mango, come prepararlo con soli 2 ingredienti

Cremoso, denso e rinfrescante è il sorbetto al mango; vediamo come prepararlo con soli 2 ingredienti. Una vera delizia.

ricetta gelato al mango
Gelati al mango (foto di slashio-photography da unsplash)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Il sorbetto al mango è un gelato ideale per questa calda estate. Un frutto tropicale, ma che ormai qui da noi si trova molto facilmente, ricco di fibre, vitamine e polifenoli. Insomma un superfood che piace molto ai nutrizionisti per le sue innumerevoli proprietà.

Polpa dal colore giallo-arancio e sapore dolce, il sorbetto al mango è un cremoso e delizioso fine pasto o anche merenda che piacerà proprio a tutti. Si prepara in maniera molto semplice e senza sporcare la cucina, vediamone la ricetta.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Gelato al mango senza latte

La ricetta di questo sorbetto al limone prevede solo due ingredienti, possiamo quindi definirlo un dolcetto light perché non sono aggiunti né latte né panna. Insomma un dessert che possono gustarsi proprio tutti, anche chi è a dieta.

sorbetto al mango
Mango maturo aperto (foto da pexels di riki-risnandar)

INGREDIENTI

  • 2 manghi maturi
  • Succo di mezzo limone

PROCEDIMENTO (circa 5 minuti più riposo)

Per realizzare la ricetta del sorbetto al mango con soli 2 ingredienti, iniziate dal protagonista indiscusso di questa preparazione, il frutto: quindi lavate i manghi tagliateli a cubetti (come in foto, ndr) e conservate in congelatore per almeno un paio di ore.

Trascorso questo tempo, prendete un limone dividetelo a metà e da una di queste ricavatene il succo. Riprendete la polpa di mango dal congelatore e versate nel boccale del mixer, aggiungete il succo dell’agrume e frullate per qualche minuto.

Otterrete un sorbetto squisito e cremoso!

succo di limone
Succo di limone (foto da pexels di pixabay)

Qualche piccolo consiglio per riuscire ad ottenere il sorbetto al mango ideale: è indispensabile che la frutta sia matura al punto giusto o si rischierebbe di avere un dolce troppo aspro. Nel caso in cui i manghi a disposizione siano ancora troppo acerbi si più aggiungere alla miscela un dolcificante a piacere così da compensare l’acidità.