Spaghetti al nero di seppia

PREPARAZIONE: 30 minuti COTTURA: 15 minuti
DIFFICOLTA': Facile COSTO: Medio
Spaghetti al nero di seppia
LA PREPARAZIONE

 

1

Pulite le  seppie e tagliatele a pezzetti.

2

Abbiate cura di non rompere la ghiandola in cui è contenuto l’inchiostro e mettetela da parte.

3

In un’ampia padella fate rosolare uno spicchio d’aglio con un filo d’olio.

4

Unite le seppie tagliate e sfumate con un bicchiere di vino bianco a fuoco sostenuto.

5

Appena l’alcool sarà evaporato abbassate la fiamma e versate i piselli ed i pomodorini tagliati a cubetti.

6

Lasciate cuocere per una decina di minuti con il coperchio.

7

Nel frattempo lessate la pasta in abbondante acqua salata.

8

Aggiustate il sugo di sale e peperoncino e togliete dal fuoco.

9

Adesso, mettete dei guanti in lattice e con cura schiacciate la ghiandola dell’inchiostro della seppia nel sugo che avete appena preparato. Mescolate bene in modo da distribuirlo uniformemente.

10

Scolate la pasta al dente e tuffatela nel sugo al nero di seppia.

11

Fate saltare la pasta in padella per qualche minuto.

12

Impiattate e decorate con pomodorini e prezzemolo per creare un gico di contrasto di colori.

iStock_000064551137_Large

Attiva modalità lettura
INGREDIENTI
(Porzioni 4)
    • 700 gr. di seppie fresche
    • 400gr. di spaghetti
    • 200gr. di piselli freschi o surgelati
    • 50 gr.di pomodori ciliegina
    • 1 spicchio d’aglio
    • sale q.b.
    • peperoncino q.b.
    • prezzemolo q.b.
    • vino bianco 1 bicchiere
    • olio e.v.o

Fai il login e salva tra i preferiti questo post