Spaghetti alle vongole ma con pesto di prezzemolo e pistacchio, sorprendete bontà

Volete preparare un primo piatto in aspettato ma che riuscirà a conquistare tutti? Provate questi spaghetti alle vongole con pesto.

spaghetti alle vongole
Spaghetti alle vongole (foto da Adobestock)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Gli spaghetti alla vongole sono il primo piatto di mare per eccellenza, la versione alle vongole veraci è un must della cucina partenopea ma possiamo dire che un po’ tutte le regioni d’Italia hanno una loro versione: c’è chi aggiunge i pomodorini oppure li arricchisce con la bottarga e così via.

Se vi piace sperimentare in cucina, vi proponiamo una ricetta per gli spaghetti alle vongole decisamente diversa da quelle più tradizionali, aggiungendo il pesto di prezzemolo e pistacchio. Un primo delizioso, sorprendentemente buono e che saprà conquistare tutti.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Spaghetti alle vongole pronti in 10 minuti

Bastano solo 10 minuti per preparare questi spaghetti alle vongole con pesto di prezzemolo e pistacchi; un piatto veloce, unico e delizioso.

pesto di prezzemolo
Pesto di prezzemolo (foto da Pixabay di Einladung_zum_Essen)

INGREDIENTI

Per la pasta:

  • 400 g di spaghetti
  • 500 g di vongole
  • 1/2 arancia di cui solo la scorza grattugiata
  • 1 spicchio di agli
  • 1 peperoncino
  • Sale qb.
  • Olio extravergine di oliva qb.

Per il pesto:

  • 50 g di prezzemolo
  • 40 g di pistacchi
  • 25 g di pinoli
  • Sale qb.
  • 1 limone
  • Olio extravergine di oliva qb.
  • 1 spicchio di aglio

PROCEDIMENTO (circa 10 minuti)

Per preparare gli spaghetti alla vongole, ma questa è una regola generale, lasciate a spurgare le vongole in una boule con l’acqua e sale per almeno 30-45 minuti e magari aggiungendo anche un po’ di farina.

Nel frattempo preparare il pesto: nel boccale di un mixer versate il prezzemolo ben lavato, i pistacchi sgusciati e gli altri ingredienti, quindi tritate tutto fino a ridurre in purea. Regolate ad occhio la quantità di olio da aggiungere, tenendo conto del fatto che la consistenza non dovrà essere né troppo liquida ma neanche troppo densa.

A questo punto, acqua in pentola e al bollore calate gli spaghetti e lasciateli cuocere per il tempo necessario.

Poco dopo aver calato la pasta, procuratevi una casseruola grande, fate rosolare l’aglio con il peperoncino, quindi aggiungete le vongole e un mestolo di acqua di cottura. Coprite con coperchio e lasciate che le vongole si aprano.

Toglietele dalla padella le vongole e filtrate l’olio e versandolo in una ciotola. Sgusciate una piccola parte di vongole e versatele nel sughetto, quindi con un frullatore ad immersione tritate finemente aggiungendo un p0′ di olio a crudo e riportate in padella il preparato.

spaghetti alle vongole veloci
Spaghetti in cottura (foto da pexels di klaus-nielsen)

Scolate la pasta e versate gli spaghetti nella casseruola con il sugo di vongole, fate mantecare per un paio di minuti per poi aggiungere il pesto preparato in precedenza e aggiungete un po’ d’ acqua di cottura se serve.

Lasciate addensare e una volta impiattato aggiungete la scorza grattugiata di arancia e le restanti vongole nel guscio.