Spaghetti orientali Veg, un primo veloce e molto ligth: 60 calorie a porzione

Gli spaghetti orientali Veg sono un primo piatto veloce e davvero salutare, perfetto per chi vuole mantenersi in forma. Ecco come realizzarli.

Spaghetti orientali Veg ricetta light
Gli spaghetti orientali Veg (Foto Pinterest @recipeland.com)

I PEZZI PIU’ LETTI DI OGGI:

Gli spaghetti orientali Veg sono un primo piatto invitante dal gusto esotico e tipico dell’Oriente, perfetto da gustare anche se si è a dieta.

Infatti, questo piatto conta soltanto 60 calorie a porzione, ed è quindi perfetto anche se siamo a dieta. Inoltre è completamente vegano, quindi è in grado di soddisfare davvero tutti!

La ricetta è semplice, e seguendo bene il procedimento, otterremo un piatto orientale perfetto,  ideale per una cena tra amici.

Andiamo quindi a vedere gli ingredienti e il procedimento per realizzare gli spaghetti orientali Veg.

Spaghetti orientali Veg, ingredienti e procedimento

Questo primo piatto andrebbe consumato subito, ma in alternativa può essere conservato in frigorifero e consumato entro 24 ore.

Spaghetti orientali Veg ricetta light
Gli spaghetti orientali con pochissime calorie (Foto Pinterest @veganbell.com)

INGREDIENTI (dosi per 2 persone)

Per gli Udon:

  • 200 g di farina
  • 90 g di acqua
  • Sale q.b.
  • Amido di mais q.b.

Per la salsa:

  • 1 cucchiaio colmo di crema di arachidi
  • 80 g di acqua
  • 3 cucchiai di Shoyu
  • 1 cucchiaino di paprika dolce
  • Zenzero grattugiato q.b.
  • Pepe di Cayenna q.b.
  • Cipollotto fresco q.b.
  • Aglio fresco q.b.
  • Semi di sesamo neri q.b.
  • Mandorle q.b.
  • Prezzemolo fresco q.b.
  • Olio evo q.b.

PROCEDIMENTO (circa 90 minuti)

Per realizzare questa ricetta, per prima cosa mettiamo in una ciotola acqua, farina e sale, quindi impastiamo per bene fino a creare un panetto. Avvolgiamolo nella pellicola e lasciamolo riposare per 30 minuti.

Trascorso il tempo indicato, riprendiamo il panetto e lavoriamolo di nuovo, quindi lasciamo riposare altri 30 minuti. A questo punto stendiamo l’impasto, spolveriamolo con l’amido di mais, poi pieghiamolo e tagliamo gli udon, spolverando spesso con amido di mais per evitare che si attacchino tra loro. Lasciamoli da parte su un vassoio.

Passiamo ora a preparare la salsa, quindi iniziamo grattugiando lo zenzero in una padella, poi aggiungiamo la salsa Shoyu, l’acqua, il burro di arachidi, il pepe di Cayenna e la paprika. Lasciamo cuocere mescolando spesso, fino a che non otteniamo una salsa cremosa.

In un’altra padella aggiungiamo un filo d’olio, l’aglio, il prezzemolo, i semi di sesamo e le mandorle, quindi lasciamo rosolare.

Cuociamo ora gli udon in una pentola con abbondante acqua salata per circa 12 minuti, quindi scoliamoli e passiamoli sotto l’acqua fredda. Dopodiché aggiungiamoli in padella con la salsa di arachidi e facciamoli saltare a fiamma alta per qualche minuto, mescolando.

Spaghetti orientali Veg ricetta light
Il primo piatto pronto da gustare (Foto Pinterest @veganly.it)

Impiattiamo e finiamo di condire aggiungendo aglio, mandorle, cipollotto e prezzemolo fresco, quindi portiamo in tavola e gustiamo i nostri spaghetti orientali Veg ancora ben caldi!