Spuma di caffè pronta in 3 minuti, la pausa ideale per l’estate

Regalarsi una veloce pausa caffè con un’ottima spuma fredda è possibile grazie ad una semplice ricetta che vi porterà via solo 3 minuti

Spuma di caffè
Spuma di caffè (foto da AdobeStock di Yulia Furman)

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI DI OGGI:

Il caffè è senza dubbio la bevanda più amata al mondo e in particolare dagli italiani, il compagno fedele a cui ci rivolgiamo quando abbiamo bisogno di una pausa.

Che sia preparato in cialde, capsule oppure con la classica moka è per molti un rito irrinunciabile non solo al mattino per svegliarsi ma anche quando si ha bisogno di ricaricare le batterie.

D’estate però assaporare una tazza di caffè bollente, anche se ci fa fare il pieno di caffeina vitale, non ci concede il giusto refrigerio dalle alte temperature.

Per riuscire quindi a far sposare l’utile al dilettevole è forse meglio indirizzarsi verso nuove opzioni alternative alla classica tazza di caffè senza però rinunciare al suo sapore inconfondibile.

In pochi minuti ci si può regalare l’occasione di una pausa a base di caffeina con una refrigerante spuma di caffè fredda, facile e veloce riuscirete a prepararla in pochissimi minuti.

Spuma di caffè fredda, la ricetta

Per preparare la spuma di caffè si può utilizzare qualsiasi varietà della meravigliosa polverina marrone, l’unica cosa importante è quella di assecondare, come sempre, le proprie esigenze.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Caffè nella moka
Caffè nella moka (foto da AdobeStock di kuvona)

INGREDIENTI

  • 3 tazze di caffè
  • Zucchero q.b.
  • Latte q.b.

PROCEDIMENTO

Preparare la vostra spuma di caffè fredda vi porterà via pochissimi minuti a patto che abbiate già pronti del caffè freddo e dei cubetti di latte ghiacciati.

Per questo motivo abbiate cura di riempire con del latte i classici stampini del ghiaccio e lasciateli in freezer per almeno 2 ore prima di utilizzarli.

Nel frattempo potrete preparare il caffè assecondando quelle che sono le vostre abitudini. Ottenerlo infatti con una moka oppure con una macchina espresso non cambierà il risultato.

L’unico fattore indispensabile è che il caffè si sia raffreddato completamente prima di essere unito ai cubetti di latte ghiacciato.

Anche la quantità, o la qualità, di zucchero con cui andrete ad insaporire il caffè dipende esclusivamente dai vostri gusti.

Nel caso in cui però vogliate preparare la spuma di caffè in modo che anche i più piccoli possano gustarla è consigliabile utilizzare del decaffeinato.

In questo modo il sapore risulterà invariato ma la caffeina non andrà ad intaccare il normale equilibrio dei più piccoli.

Quando avrete a disposizione sia il caffè ormai raffreddato che i cubetti di latte ghiacciato non dovrete fare altro che unirli in un frullatore.

Azionate l’elettrodomestico e lasciatelo lavorare per qualche secondo. Quando avrà raggiunto una consistenza cremosa e spumosa la vostra deliziosa alternativa al classico caffè sarà pronta per essere gustata.

Spuma di caffè
Spuma di caffè (foto da AdobeStock di fahrwasser)

Per dare un tocco di golosità alla spuma di caffè potreste aggiungere anche qualche ciuffetto di panna per la gioia dei grandi e dei piccoli.