Stanchezza appena svegli: i 5 cibi per una carica energetica

0
24
cibi carica energetica

Stanchezza appena svegli: vi sveliamo i 5 cibi più indicati per dare una carica energetica ed affrontare al meglio il tran tran quotidiano

cibi carica energetica
Tutti i frutti dalla polpa rossa come melograno, lamponi e fragole rilasciano gradualmente energia a lungo termine

Capita a tutti ogni tanto di non aver dormito bene o essersi addormentati tardi e poi la mattina sentirsi spossati, ancora molto stanchi e guardarsi allo specchio ed assomigliare ad uno zombie. Il riposo notturno è quello più importante affinché si possa affrontare al meglio il tran tran quotidiano ma non sempre si riesce a seguire una ‘corretta’ dormita perché magari svolgiamo un lavoro che ci fa ritirare tardi la sera. Esistono però degli alimenti che possono dare una carica energetica non indifferente aiutandoci ad affrontare al meglio possibile gli impegni quotidiani. Scopriamoli insieme

LEGGI ANCHE: Caffè e falsi miti: vi hanno sempre fatto pensare in maniera errata!

Stanchezza appena svegli: i 5 cibi per una carica energetica più indicati per affrontare la giornata

Diciamocelo, a volte prima di addormentarci ci appoggiamo allo schienale del letto e iniziamo a scorrere la home dei nostri social preferiti e ci rendiamo conto troppo tardi che quelli che a noi sembravano 5 minuti, sono in realtà 3 ore. Oppure soffriamo d’insonnia e ci ritroviamo al mattino spossati, distrutti e con una gran voglia di dormire. Esistono in natura alcuni alimenti capaci di donare energia e siamo sicuri che alcuni di questi faranno proprio al caso vostro! Scopriamoli insieme

Per rimanere aggiornato su trucchi e consigli di cucina CLICCA QUI 

  1. Caffè: la bevanda ottenuta dai chicchi di caffè è quella più conosciuta da tutti e bevuta in tutto il mondo ed è sicuramente quello che ci serve per dare una scarica energetica a breve termine per permetterci di ‘svegliare‘ il nostro corpo e la nostra mente. La caffeina infatti è una sostanza alcaloide in grado di attivare il sistema nervoso davvero in poco tempo e se consumato senza aggiunta di zucchero, possiamo berne fino ad un massimo di 6 tazzine giornaliere.
  2. Cacao: il cacao contiene oltre alla caffeina anche i flavanoli, cui le proprietà antiossidanti si rafforzano per la presenza di teobromina, stimolano il sistema nervoso, donano energia e sono in grado di sostenere e mantenere alte le nostre funzioni cognitive.
  3. Frutta secca e cereali: questi alimenti riescono a donare energia a lungo termine, in quanto ricchi di Vitamine del gruppo B, in grado di stimolare il metabolismo energetico e rilasciare tiamina, coinvolta nella trasformazione di carboidrati e amminoacidi in energia pura. Mangiare al mattino una manciata di anacardi, nocciole, noci o dei cereali ci permetterà di affrontare al meglio il resto della giornata.
  4. fragole, melograno e lamponi: questi frutti dal colore rosso sono anch’essi indicati nel rilasciare energie a lungo termine e possono essere gustati a colazione con i cereali in una tazza di latte oppure mangiati sotto forma di creme, frullati e marmellate.
  5. Piatto unico: se il nostro lavoro si svolge dalle prime ore del pomeriggio o se nella seconda fase della giornata abbiamo sempre tanti impegni, scegliere un pasto unico ricco di fibre, cereali e grassi sani permetterà di avere una carica di energia a rilascio graduale nel sangue. Prepariamo quindi carne rossa alla griglia tagliandola a tocchetti e consumandola con verdure a foglia verde, barbabietola, frutta e verdure come zucchine e sedano. Manterremo esile la linea ed avremo una scorta di energia durante l’arco della giornata!

SEGUICI ANCHE SUL NOSTRO PROFILO INSTAGRAM