Stinco di vitello con salsa di arance caramellate, ottimo per una cena tra amici

Appetitoso e ricco, lo stinco di vitello è una buona scelta per una allegra cena informale. La salsa di arance lo completa in modo delicato ed avvolgente in una combinazione che i vostri ospiti ameranno.

ricetta stinco vitello salsa arance
Stinco di vitello (Foto @differencebetween.net)

È un secondo piatto abbondante che di solito prende la scena a tavola. A impreziosire lo stinco di vitello, in questa ricetta che vi proponiamo, c’è una delicata e profumata salsa di arance caramellate che va ad essere un condimento che esalta il sapore dello stinco.

La salsa di arance caramellate è un abbinamento ben azzeccato perché tenderà a rendere più morbida e succosa la carne con la sua nota agrodolce che andrà a stemperare il sapore deciso che ha lo stinco.

La preparazione di questo piatto richiede un pò di tempo per quanto riguarda la cottura dello stinco, ma la salsa di arance si fa velocemente, in modo semplicissimo.

Vediamo allora quali sono i passaggi da seguire per realizzare entrambi e seguiamo nel dettaglio la ricetta.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Vitello rum e arancia, la ricetta facile che ti farà fare un figurone. Bastano tre step

Ingredienti e preparazione dello stinco di vitello con salsa di arance caramellate

Per accompagnare piatti di carne come lo stinco di vitello le idee oltre questa sono molte. Per restare in tema con una salsa fruttata la salsa ai mirtilli è una buona scelta, oppure ci si può orientare per una classica salsa barbecue. Se invece si preferisce qualcosa dal sapore più delicato la salsa olandese è un’ottima opzione.

salsa arance caramellate ricetta stinco
salsa di arance caramellate (Foto @myeatingspace.com)

INGREDIENTI (per 4 persone)

  • 1 stinco di vitello
  • 1 cipolla dorata media
  • 2 carote
  • 4 coste di sedano
  • Brodo di carna qb.
  • Olio extravergine di oliva qb.
  • Sale qb.
  • Pepe nero qb.
  • Salsa di arance caramellate qb.

PREPARAZIONE ( circa 5 h)

Per preparare questo piatto la prima cosa da fare è disossare lo stinco nel caso in cui non lo avessimo comprato già disossato. È possibile ed è naturalmente una scelta più comoda.

Quindi bisogna preparare il fondo con cui andare a cuocere lo stinco. Utilizzare gli scarti e gli ossi dello stinco e metterli in forno statico per circa 20 minuti a 200°.

In una padella mettere un filo d’olio e fare un soffritto con la cipolla, le carote e il sedano tritati. Poi aggiungere gli scarti messi in forno, unire anche un pò d’acqua e lasciar cuocere per circa 2 ore coprendo la padella col coperchio.

Quando il fondo è pronto bisogna filtrarlo. Poi, rosolare lo stinco in un’altra padella con un filo d’olio per qualche minuto. Salare e pepare, poi metterlo nella padella con il soffritto e il fondo e continuare la cottura per circa 2 ore, sempre con il coperchio.

vasetti salsa arance ricetta stinco
salsa di arance caramellate in vasetti (Foto di Rafael Albaladejo da Pixabay )

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Scaloppine all’arancia, cremose e morbidissime. Un secondo piatto di cui innamorarsi

Nel frattempo preparare la salsa di arance caramellate. A cottura ultimata impiattare lo stinco e versare la salsa un pò sopra e un pò accanto. La salsa rimanente può esser servita a parte qualora si volesse aggiungerne dell’altra.

(Romana Cordova)