Stirare con l’acqua: il metodo efficace per dire addio al ferro…

Stirare con l’acqua: il metodo efficace per dire addio al ferro da stiro

LA PREPARAZIONE
di Cesare Orecchio

Stirare con l’acqua: vi sveliamo i segreti per eliminare una volta per tutte il ferro da stiro ed evitare ore ed ore di fatica 

camicie
Foto di Adriano Gadini da Pixabay

 

Quanti di noi odiano stirare? Specialmente durante i periodi estivi, stirare può essere una vera tragedia ed alcune volte, preferiamo addirittura indossare un capo sgualcito, piuttosto di avvicinarci al ferro dalle temperature infernali. Oggi vi sveliamo un trucchetto decisamente pratico e veloce per poter eliminare una volta per tutte il ferro da stiro con risultati sensazionali! Scopriamo come

 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Muffa in casa: i rimedi sono nella dispensa

 

Stirare senza ferro: il metodo pratico dell’acqua

Ebbene, è realmente possibile ottenere dei risultati strabilianti stirando letteralmente i nostri capi con sola acqua. Ma come è possibile? Come ogni cosa nel mondo, anche l’acqua ha un suo peso e se sfruttata a dovere, può aiutarci ad eliminare tutte quelle pieghe fastidiose che si creano in lavatrice, soprattutto su maglioni, pullover e camicie. Scopriamo insieme alcuni metodi che ci faranno dire addio al ferro da stiro.

Camicie imbevute: un trucco veramente facile ed efficace è quello di stendere le nostre camicie completamente zuppe. Per delle macchie piccole o per eliminare odori fastidiosi come fumo, sudore o smog, basterà immergerle in una bacinella con acqua molto calda ed il prodotto che in genere usiamo per lavare i capi. Lasciamo a bagno per circa un’ora e poi, trasferiamoci direttamente sullo stendi panni. Non strizziamo la camicia per eliminare l’acqua, piuttosto stendiamola in delle grucce resistenti con le spalle larghe e lasciamo asciugare. Il peso dell’acqua molto calda, farà si che durante la fase di asciugatura, non si creino le fastidiose grinze. Lo stesso procedimento può esser fatto per maglioni e pullover ma anche per seta, lino ed in generale qualsiasi tipologia di tessuto. Per ovviare allo sgocciolamento dell’acqua, ponete sotto il capo steso una tela apposita per lavare i pavimenti, assorbiranno l’acqua che cola ed in poco tempo le vostre camicie saranno stirate a dovere.

Emergenza grinza: se state per uscire e indossare la vostra camicia preferita ma avete notato troppo tardi una bruttissima grinza, niente paura. Prendete un cubetto di ghiaccio e passatelo sulla grinza più volte, in modo che il tessuto si bagni e si distenda. Fatto ciò, fate riscaldare la vostra piastra per capelli e quando sarà ben calda, iniziate a stirare la parte interessata. In poche passate, la camicia o il vostro capo si asciugheranno, eliminando completamente la grinza. Questo metodo è anche valido per chi non vuole stirare i colletti ed i polsini di maglioni e camicie. Provate questi metodi e vedrete che il successo sarà assicurato e soprattutto…efficace!

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post