Stoccafisso alla Genovese

PREPARAZIONE: 30 minuti COTTURA: 40 minuti
Stoccafisso alla Genovese: la preparazione

PRESENTAZIONE

Lo stoccafisso alla genovese è un piatto tipico della bella Liguria, lo stoccafisso è il merluzzo ben pulito e messo ad essicare al vento del mare.

stoccafisso

INGREDIENTI

  • 1 kg di stoccafisso ammollato
  • 200 g di pomodori pelati
  • 100 g di olive tagiasche
  • 30 g di pinoli
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • 80 g di funghi secchi
  • prezzemolo
  • olio di oliva
  • 2 patate
  • sale
  • pepe

PROCEDIMENTO

Mettete i funghi in una ciotola con dell’acqua e fateli rinvenire. Tagliate lo stoccafisso a pezzetti.

In un tegame mette l’olio con l’aglio, fate rosolare un paio di minuti.

In un recipiente mettete le olive e i pinoli e lasciate insaporire.

A parte tagliate finemente o tritate la carota, la cipolla, il prezzemolo e i funghi rinvenuti, aggiungete il preparato all’aglio rosolato. Aggiungete i pomodori pelati e fate cuocere 5 minuti.

Versate lo stoccafisso fatto a pezzi  e girate delicatamente, aggiungete l’acqua dove avevate fatto rinvenire i funghi e fate cuocere per 20 minuti circa, coprendo con un coperchio.

Lavate e sbucciate le patate, fatele a tocchetti, aggiungete nel tegame insieme allo stoccafisso e fate cuocere per altri 20 minuti, sistemate di sale e pepe. Se necessario durante la cottura aggiungete dell’acqua.

Lasciate riposare cinque minuti prima di servire. Lo stoccafisso alla genovese è pronto.

Buon Appetito.

Condividi sui social
Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post