Strudel salato broccoli e pancetta, ecco il trucco dello chef per farlo super fragrante

Oggi infatti vi vogliamo svelare la ricetta dello strudel broccoli e pancetta, un connubio incredibile che mette in tavola un piatto completo salva cena, di quelli che si realizzano quando si ha poco tempo.

Strudel broccoli e pancetta ricetta
Strudel broccoli e pancetta (Foto @oswaldrzepte.ch)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Quando di pensa allo strudel il pensiero va subito alla ricetta dolcissima che d’inverno viene servita nelle baite in montagna oppure durante i mercatini di Natale nelle principali località della Penisola.

Eppure se vi dicessimo che lo strudel di mele si può realizzare anche in versione salata, ci credereste? Oggi infatti vi vogliamo svelare la ricetta dello strudel broccoli e pancetta, un connubio incredibile che mette in tavola un piatto completo salva cena, di quelli che si realizzano quando si ha poco tempo.

Allo stesso modo, però, è anche ricca di nutrienti e vitamine, che dovremmo assumere con regolarità in questo cambio di stagione autunnale per restare in forma e non incorrere in pericolose influenze.

Forse non tutti lo sanno ma i broccoli sono un’ottima fonte di antiossidanti, in grado di contrastare in maniera potente gli effetti dei radicali liberi sulle cellule e ridurre eventuali infiammazioni al tratto gastrointestinale irritato.

Grazie all’alta percentuale di fibre, inoltre, regolarizzano il transito intestinale e danno un maggiore senso di sazietà rispetto ad altre verdure di stagione.

Detto ciò, vediamo subito come realizzare questa incredibile ricetta, seguendo le indicazioni dello chef!

Ingredienti e preparazione dello strudel broccoli e pancetta

Lo chef suggerisce che per mantenere inalterate le proprietà dei broccoli, sempre meglio usare metodi di cottura veloci come al vapore per 10 minuti oppure scottati in padella con un filo d’olio per 5 minuti.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

zuppa broccoli carote porro ricetta facile
Broccoli tagliati a cimette (Foto di cottonbro da Pexels)

Le cotture prolungate infatti eliminano l’enzima responsabile della depurazione del fegato, quindi meglio mangiati crudi oppure leggermente ripassati in acqua o olio pochi minuti!

INGREDIENTI

  • 400 g cime di broccolo romano
  • 100 g pancetta affumicata
  • 1 pasta sfoglia rettangolare
  • 1 uovo medio
  • 50 g Parmigiano
  • 1 spicchio d’aglio
  • Olio evo qb.
  • Semi di lino o di papavero qb.
  • Sale e pepe qb.

PREPARAZIONE (circa 50 min)

La prima cosa da fare è quella di lavare e tagliare bene i broccoli ricavandone pezzetti piccoli del gambo oltre che le cimette, eliminare le parti invece più brutte.

Mettere la verdura a cuocere in acqua non salata e lasciare ammorbidire per 5 minuti dal momento del primo bollore.

Quindi togliere i broccoli e inserirli in una padella antiaderente con un filo di olio, l’aglio in camicia e la pancetta tagliata a dadini. Soffriggere per circa 8 minuti finchè tutti gli ingredienti non sono bello bruciacchiati. Eliminare l’aglio.

Stendere sul piano da lavoro la sfoglia rettangolare praticando con il coltello dei tagli obliqui nella parte centrale della superfice, lasciando fuori però di circa 5 cm i bordi sopra, sotto e ai lati.

Quindi versare la verdura e la pancetta e disporre al centro lasciando liberi i bordi. Chiudere la sfoglia come fosse un fagottino, quindi prima i bordi lunghi e poi quelli corti. Sigillare i bordi con u robbi della forchetta.

Pancetta tagliata a dadini
Pancetta tagliata a dadini (Foto di Karolina Grabowska pexels)

Girare il salsicciotto dalla parte dei tagli e spennellare la superfice con l’uovo sbattuto, ricoprire la superfice con i semi di lino o di girasole. Infornare a forno stativo per circa 20-23 minuti a 180° C. Lasciare intiepidire e servire a tavola.