Sushi, come lo mangi? Attenzione a questo errore, lo fanno tutti!

Sai esattamente come gustare un buon piatto di sushi senza ammollare troppo il riso? Questo trucco potrebbe dare una svolta al pasto, ce lo svela una vera cuoca cinese doc. 

Ristoranti sushi all you can eat indagine Altroconsumo
Ristorante sushi all you can eat (Foto di Ivan Samkov da Pexels)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Sono milioni i ristoranti cinesi e giapponesi aperti in Italia negli ultimi anni vista la grande richiesta che è arrivata dai programmi di cucina stellata e dalle trasmissioni di nicchia made in Oriente.

Sushi, nigiri, uramaki, futomaki, inoltini primavera, ravioli cinesi, udon e molto altro da assaporare ogni volta che si mette piede in un ristorante tipico.

Da buoni italiani abbiamo imparato a usare le bacchette, popolo da sempre con la forchetta legata alla mano. Ci hanno educato a mangiare composti e parlare poco ma anche a gustare lentamente le portate una alla volta costretti dai luoghi appartati e in penombra come vuole l’usanza dell’est del mondo.

Peccato che però siano ancora moltissimi gli errori che commettiamo quando ci sediamo ad un tavolo cinese o giapponese guidati magari dal nostro estro casalingo occidentale.

Uno su tutti ce lo ha spiegato la regina del sushi che ha Milano è diventata una vera istituzione. Sentiamolo dalle sue parole.

Nigiri e uramaki, come li mangi? Dalla parte del riso o del pesce?

Lei è Rosy Chin, in arte @thequeenofsushiyokohama, figlia d’arte di Chung Kuang che negli Cinquanta insieme alla moglie ha lasciato la Cina per trasferirsi nel capoluogo lombardo alla ricerca di fortuna.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Nigiri vegani ricetta facile
Nigiri vegani (Foto di Magdalena Bujak AdobeStock)

Oggi Rosy è diventata una vera istituzione nel nostro Paese con oltre 223mila follower e l’amicizia preziosa di Chiara Ferragni che spesso si reca nel suo locale.

Ieri la cuoca ha svelato che cosa noi italiani sbagliamo quando mangiamo con le bacchette i nigiri e gli uramaki. Si tende infatti a bagnare nella salsa di soia il riso cotto che inevitabilmente si sfalda e si sgretola dentro la vaschetta posta sul tavolo.

Non c’è cosa più sbagliata! Si deve infatti immergere solo il lato del pesce posto in superfice al riso. Questo non solo insaporisce il boccone ma evita che il riso di sfaldi.

Ecco cosa spiega Rosy:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Giallozafferano (@giallozafferano)

Questo è il primo suggerimento per assaporare meglio il nigiri, sconvolgerà parecchi 🤣. Ma c’è chi continuerà a bersi la soia inzuppata nel riso, chi continuerà a intingere il riso nella ciotolina e quando si sfalderà darà colpa alla cottura del riso, c’è chi dirà che non si fa cosi ma si fa in altri modi, che chi dirà che lo zio a Tokyo gli ha detto che…“.