Svezia, arriva il ristorante con sei tavoli in mezzo alla foresta

Svezia, arriva il ristorante con sei tavoli in mezzo alla foresta

LA PREPARAZIONE
di Degustibus

Norme di distanziamento sociale? No problem, in Svezia sanno come rispettarle. Apre infatti un ristorante, in mezzo alla foresta, con soli sei tavoli distanziati chilometri l’un l’altro.

Si chiama Nowhere (letteralmente, “da nessuna parte”) e si trova in Svezia, in mezzo ad una foresta, ed è un ristorante che propone sei tavoli distanziati, letteralmente, chilometri l’un l’altro. Nella penisola scandinava hanno ben capito come affrontare, a loro modo, l’emergenza Covid, trovando un escamotage particolare alle regole sul distanziamento sociale, pur applicandole al mondo della ristorazione. E sicuramente non potevano trovare nome migliore per questo ristorante sui generis.

Nowhere, in Svezia il ristorante nella foresta: dal 20 agosto

Foto dal sito ufficiale

Una trovata geniale, un’astuta mossa di marketing, che ha permesso a questo “locale” a cielo aperto di finire sulle testate enogastronomiche di tutto il mondo. La particolarità non è data solo dal ristretto numero di tavoli (un altro ristorante, sempre in Svezia, propone un “coperto” da un solo posto), ma dal fatto che ci si trovi in mezzo alla natura e con le sedute a distanza di chilometri (e qui non vorremmo essere al posto del personale di sala). Nowhere sarà un temporary restaurant diffuso immerso nella riserva naturale di Haringe (piena di latifoglie), appena fuori la capitale Stoccolma. Apertura prevista il prossimo 20 agosto: le prenotazioni sono già aperte ma al momento, per le prime settimane, risulta già tutto pieno.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post