Tarte tatin di pere con formaggio e rosmarino. Ricetta

Una vera prelibatezza da gustare in ogni momento per avere quella piacevolezza al palato frutto di una combinazione sapiente di ingredienti. Vediamo come poterla replicare a casa. 

Torte tatin pere con Grana Padano e crema di zucca
Torte tatin pere e Grana Padano (Pinterest @primochef.it)

Questo dolce è conosciuti come un “errore” di pasticceria che vede protagoniste le sorelle Stephanie e Caroline Tatin che, ad inizio Novecento, gestivano un ristorante a Lamotte-Beuvron. Un giorno nel preparare la torta di mele di dimenticarono di stendere la sfoglia sotto il composto e per rimediare decisero di inserirlo invece sopra dando vita ad uno squisito dolce “al contrario” amato oggi in tutto il mondo.

Noi la proponiamo non con le mele ma con le pere ed il Grana Padano Dop e rosmarino.

Ingredienti e preparazione della torte tatin alle pere

Per questa ricetta consigliamo di usare le pere varietà Kaiser oppure Williams più dolci rispetto le altre e con la polpa molto più soda.

Torte tatin pere con Grana Padano e crema di zucca
Pere mature (Foto di Daria Shevtsova da Pexels)

INGREDIENTI

  • 500 g pere mature e sode
  • 120 g Grana Padano Dop oltre 16 mesi
  • 1 rametto rosmarino
  • 2 rotoli di pasta sfoglia
  • 60 g zucchero
  • 400 ml acqua
  • 20 g burro.

PREPARAZIONE (circa 60 min)

Partire caramellando lo zucchero con 400 ml di acqua e versarlo poi sul fondo di una tortiera rivestita con carta forno. Lasciare raffreddare e solo allora versare a pezzi il burro e le pere tagliate a fettine sottili.

Cuocere in forno a 180° C per 15 minuti. Estrarre la base e ricoprire con il rosmarino tritato finemente, il Grana Padano grattugiato e ricoprire con i due rotoli di pasta sfoglia. Cuocere ancora per 25 minuti alla stessa temperatura.

Ciambellone yogurt e Grana Padano Dop ricetta bambini
Grana Padano Dop grattugiato (Foto lcb by Pixabay)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Torta cremosa alle mele e mandorle, ricetta super golosa

Una volta cotta girare la torta con un piatto e servirla in tavola tagliata a fette, accompagnare con del Marsala oppure una birra ambrata bella fresca.