The verde e the matcha: due piante miracolose dall’Oriente

The verde e the matcha: due piante miracolose dall’Oriente

Il the verde e il the matcha, variante in polvere del the verde, sono due bevande orientali che hanno preso progressivamente piede nel mondo occidentale. Sono degli autentici toccasana per la nostra salute, ricchi di antiossidanti e altre proprietà che adesso vi sveleremo. L’unica differenza è nel sapore, ma i benefici sono identici in quanto provengono dalla stessa foglia.

The verde e the matcha sono degli ottimi antiossidanti: aiutano a rallentare l’invecchiamento cellulare e a contrastare i radicali liberi che si vengono a creare in situazioni di stress. La variante the matcha è un antiossidante ancor più potente rispetto al the verde, ma contenendo maggiori dosi di teina è meglio non eccedere e limitarsi ad un massimo di tre tazze al giorno, magari evitando di assumerlo prima di andare a letto.

Entrambi hanno effetto dimagrante e depurativo. Stimolano la diuresi, aiutano a combattere i problemi di ritenzione idrica e accelerano il metabolismo, aiutando così a bruciare calorie più facilmente. Inoltre sono grandi alleati della salute cardiovascolare: infatti le molte sostanze antiossidanti presenti in questa bevanda lo proteggono dall’infarto. Alcuni composti presenti nelle sue foglie favoriscono la fluidità del sangue con benefici in termini preventivi nei confronti di arteriosclerosi, ictus e arresti cardiaci. In più aiuta ad abbassare il colesterolo cattivo.

La sua regolare assunzione rafforza il sistema immunitario. Chi beve regolarmente il tè verde resiste molto meglio agli attacchi comuni di virus e batteri rispetto a chi non ne beve. Questa proprietà è dovuta alle catechine che impediscono ai virus e ai batteri di attaccarsi alle pareti delle cellule per infettarle.

The verde e the matcha contribuiscono a combattere la depressione grazie alle proprietà psicoattive. La teanina provoca una sensazione di rilassamento fisico e mentale, riuscendo ad aumentare i livelli di dopamina nel cervello. Inoltre contrasta gli stati di stanchezza, la sonnolenza e la mancanza di energia.

Condividi sui social
Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post