Tigelle da aperitivo: impasto facile senza lievitazione, pronte in 10 minuti

0
20
tigelle da aperitivo
Le nostre tigelle ancora calde servite con prosciutto

Tigelle da aperitivo: vi presentiamo la ricetta dell’impasto facile senza tempi di lievitazione, pronte solamente in 10 minuti

tigelle da aperitivo
Possiamo tagliare a metà le nostre tigelle riempiendole con salame a fette piccante e formaggi cremosi

 

Le tigelle, conosciute anche come crescentine, prendono il loro nome proprio dai piccoli dischi di terracotta in cui venivano adagiate e poi cotte. Eccellenza modenese, queste gustose e profumate pizzette sono ideali con salumi e sottoli, la ricetta prevede dei tempi di lievitazione e riposo ma noi oggi vi proponiamo una versione alternativa per un’idea dell’ultimo minuto. Vediamo insieme cosa ci occorre

  • 500 gr di farina;
  • 1 bustina di lievito ad azione istantanea;
  • 1 cucchiaino di sale;
  • 250 gr di latte;
  • 75 ml di olio EVO;

 

 

LEGGI ANCHE: Crackers salati da aperitivo: la ricetta veloce pronta in meno di 20 minuti

 

Tigelle da aperitivo: l’impasto rapido senza lievitazione con cottura in padella

Iniziamo subito unendo alla farina la bustina di lievito, mescoliamo le due polveri in modo da amalgamarle per bene. In una ciotola creiamo una piccola fontana in centro ed iniziamo a versare l’olio. Impastiamo con le mani creando dei piccoli pugnetti di farina, questo permetterà al grasso di assorbirla meglio. Iniziamo ad aggiungere il latte a temperatura ambiente, continuando ad impastare in modo energico. Per ultimo aggiungiamo il sale. Trasferiamo il composto su una spianatoia e aiutandoci con i palmi delle mani, pressiamo il nostro impasto trascinandolo su tutta la superficie, poi avvolgiamolo su se stesso e ripetiamo questa operazione fino ad ottenere un panetto ben compatto, legato e sodo.

Facciamolo riposare una decina di minuti coprendolo con un canovaccio da cucina e poi infariniamo per bene il nostro piano da lavoro. Stendiamo il nostro panetto con l’ausilio di un mattarello ad un’altezza di circa 1.5 cm. Con un coppa pasta o un bicchiere lago ricaviamo dei dischetti di pasta, proseguiamo ricavandoli fino ad esaurimento del panetto, ne verranno all’incirca 22. Prendiamo una padella antiaderente e portiamola sul fuoco facendo arrivare a temperatura, dovrà essere ben calda. Posizioniamo i nostri dischetti e facciamo cuocere 3/4 minuti con coperchio. Giriamo e facciamo cuocere 2 minuti ancora con il coperchio e gli altri 2 senza. Sistemiamoli in dei cestinetti e serviamo con salumi, formaggi,  melanzane sottolio e pomodori secchi. Possiamo anche tagliarle a metà, condire con pomodoro e formaggio e far fondere il tutto in forno per 5 minuti. Vedrete quanta golosità in un solo boccone!