Timballo di pasta con melanzane, la ricetta golosa per il pranzo della domenica

Siete in cerca di un primo piatto spettacolare per il pranzo della domenica? Provate il timballo di pasta con melanzane, una ricetta super golosa.

timballo di pasta ricetta
Timballo di pasta con melanzane (foto da Instagram di @ricetta)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Il timballo di pasta con melanzane è un primo piatto tipico del Sud Italia, un piatto corposo che le nonne del meridione preparano tipicamente la domenica quando tutta la famiglia si riunisce intorno alla stessa tavola.

La pasta al sugo che incontra la golosità delle melanzane fritte che la avvolgono nella tortiera, basta questo per convincersi del fatto che si è di fronte ad un signor piatto. Può sembrare difficile la sua preparazione, in realtà non lo è, si tratta di un procedimento più lungo del solito, ma il risultato è garantito.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTROINSTAGRAM

Timballo di melanzane al forno

Il timballo di melanzane è un piatto godurioso e ricco che conquisterà i palati di tutti, diventando il protagonista dei pranzi in famiglia e delle occasioni speciali.

timballo di melanzane
Melanzana tagliata a fette (foto da pexels di polina-kovaleva)

INGREDIENTI

  • 1 kg di melanzane tonde
  • 400 g di spaghetti
  • 700 g di pomodori pelati
  • 350 g di provola fresca
  • 150 g di pecorino romano grattugiato
  • 3 uova
  • Basilico qb.
  • Olio di semi qb.
  • Olio extra vergine d’oliva qb.
  • Sale e pepe qb.
  • Cipolla qb.

PROCEDIMENTO (circa 90 minuti)

Per realizzare il timballo di pasta con melanzane iniziate lavando e spuntando queste ultime. Tagliatele a fette dello spessore di circa mezzo centimetro e ponetele in un colapasta alternando strati di sale: pressate con un peso e lasciate a riposo per 1 ora, in questo modo la verdura perderà tutta l’acqua di vegetazione.

Intanto passate a preparare il sugo; quindi in una casseruola versate la cipolla sminuzzata e un filo di olio, fatela soffriggere ed unite i pomodori pelati sminuzzati grossolanamente. Aggiungete un bicchiere di acqua, regolate di sale e lasciate cuocere con coperchio per 20 minuti a fuoco dolce.

Trascorso il tempo necessario riprendete le melanzane, sciacquatele e strizzatele per bene, asciugatele con della carta assorbente. Scaldate abbondante olio di semi in una padella e friggete le melanzane fino a doratura, quindi lasciatele sgocciolale su carta.

mozzarella
Mozzarella a fette (foto da pexels di kampus-production)

Fate cuocere gli spaghetti e scolateli quando saranno ben al dente. Trasferiteli in una ciotola, aggiungete il sugo di pomodoro, il pecorino grattugiato e le uova sbattute.

Foderate uno stampo a ciambella, unto e infarinato, con le melanzane fritte, distribuite la provola a fette ed in ultimo versate la pasta livellando.

Ricoprite con le altre fette di melanzana ed un po’ di basilico. Fate cuocere in forno già caldo a 200° per 35-40 minuti. Estraete dal forno ma prima di tagliare e servire lasciate intiepidire.