Timballo di tagliatelle al ragù con pasta brisée, il primo piatto immancabile per l’Epifania

Come contrastare la tristezza delle feste ormai in fase di chiusura ed il ritorno al lavoro o a scuola? Questo timballo senza lattosio è l’idea squisita per terminare al meglio questo lungo periodo di eccessi. 

Timballo di tagliatelle al ragù ricetta
Timballo di tagliatelle al ragù (Foto Instagram @mariavirgilio534)

Il timballo generalmente viene preparato con gli aneletti, pasta piccola di origine siciliana simile a degli anellini della dimensione di circa 1 cm di diametro.

Questa nostra versione invece punta sulla variante preparata con le tagliatelle all’uovo, inoltre è già porzionata invece della classica variante in teglia ed è anche senza lattosio. Cosa volete di più? Seguite i nostri consigli preziosi e anche voi avrete in tavola questa super ricetta che farà innamorare tutti i commensali.

Ingredienti e preparazione del timballo di tagliatelle al ragù

Non preoccupatevi per il ragù di carne, ve lo abbiamo già illustrato dettagliatamente in questo precedente articolo facile facile per una resa super deliziosa a base di manzo e maiale usato in egual misura.

Ragù napoletano ricetta veloce Antonino Cannavacciuolo
Ragù napoletano (Foto di RitaE da Pixabay)

INGREDIENTI (per 4 persone)

PREPERAZIONE (circa 95 min)

Dopo aver preparato il ragù condite le tagliatelle cotte in acqua bollente leggermente salata. Nel frattempo stendere la pasta brisée e tagliare 4 quadrati che andranno usati per rivestire altrettanti pirottini di alluminio.

Versare quindi uno strato di tagliatelle, poi uno di besciamelle assieme ai formaggi (cremoso e Parmigiano). Alternare un altro strato di lasagne un ultimo di formaggio. Chiudere quindi i lembi della pasta brisée e riporre in forno dove andranno cotti a 200° C per circa 25 minuti forno statico.

Pasta al forno furba ricetta veloce
Controllare il forno per la gratinatura (Foto di Yakobchuk Olena AdobeStock)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Fettuccine con ragù di lenticchie e noci, primo piatto indimenticabile

Sfornare e lasciare raffreddare 10 minuti prima di rovesciare nei piatti e servire ai vostri commensali assieme ad un calice di vino bianco frizzantino, magari un nostro Prosecco orgoglio nazionale.