Tiramisù al limone, la variante estiva con solo 170 calorie a fetta

Il dolce italiano più amato nel mondo, e anche quello più imitato di sempre. Oggi vogliamo regalarvi la versione estiva per eccellenza con la crema al limone per un tripudio di freschezza incredibile. 

Tiramisù al limone ricetta variante estiva
Tiramisù al limone (Foto di Engin Akyurt da Pixabay)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Sono state fatte migliaia di imitazioni di questo dolce italiani che ha visto la luce nel 1970 proposto per la prima volta nel ristorante Alle Beccherie di Treviso gestito dalla signora Alba Campeol.

Anche i grandi chef nazionali hanno negli anni cercato di perfezionare il tiramisù, abbiamo già parlato di Luigi Biasetto e la sua versione stellata del tiramisù, ma sempre con scarsi risultati.

L’originale con i savoiardi imbevuti nel caffè e marsala, la crema al mascarpone ed il cacao sarà sempre il peso massimo da battere. esistono però delle versioni più che ragguardevoli che nel corso delle stagioni si alternano per enfatizzare degli ingredeinti di stagione che proprio con l’amato dolce si sposano perfettamente.

Non solo il tiramisù con le fragole, oggi vi raccontiamo la ricetta del tiramisù al limone con solo 170 calorie a fetta ed un gusto inimitabile fresco e delizioso.

Ingredienti e preparazione del tiramisù al limone estivo

 

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

gelato limone senza panna senza gelatiera ricetta
Succo di limone (Foto di Steve Buissinne da Pixabay)

INGREDIENTI

  • 600 ml di latte + quanto basta
  • 40 g di amido di mais
  • 80 g di zucchero di canna grezzo
  • 2 tuorli
  • 1 buccia grattugiata di limone bio + succo
  • Savoiardi qb.
  • Farina di cocco qb.

PREPARAZIONE (circa 3 ore)

La prima cosa è preparare la crema al limone. All’interno di un tegame unire i tuorli, lo zucchero e la scorza del limone, poi mescolare adeguatamente aiutandovi con una frusta a mano.

Inserire quindi anche l’amido di mais, mescolate, unire poco per volta 600 ml di latte, accendete il fuoco e adagiate sul fornello il tegame sempre mescolando finchè non si addensano bene gli ingredienti.

Dopodiché come ultimo passaggio inglobare il succo di un limone spremuto. Mescolare ancora qualche minuto, versare la crema in una pirofila di vetro o ceramica e riporla in frigo per circa 30 minuti coperta con una pellicola ben adagiata sulla superficie in modo da non formare bolle.

Nel frattempo immergere i savoiardi nel latte e distribuirli su una teglia rettangolare di 32X20 centimetri. Versare sopra metà dose di crema al limone, spalmarla bene con una spatola e aggiungere una manciata di cocco rapè.

farina cocco ricetta bon bon Nutella
Farina di cocco (foto di nadisja da AdobeStock)

Proseguire con un altro strato di savoiardi, crema e infine il cocco rapè. Inserire il tiramisù in frigo per almeno 2 ore prima di mangiarlo, magari accompagnato da un Prosecco Millesimato per continuare la tradizione veneta iniziata con il dolce trevigiano che qui acquista un sapore nuovo.