Tisana Al Mirtillo, Proprietà E Benefici

Tisana Al Mirtillo, Proprietà E Benefici
LA PREPARAZIONE

Il mirtillo è un piccolo arbusto che solitamente cresce nelle zone montane, fiorisce in primavera e i suoi frutti si raccolgono in piena estate. Esistono due varietà, quello nero e quello rosso, con proprietà similari, ma con sapori diversi, dato che quello nero ha un aroma più dolce rispetto a quello rosso.

ThinkstockPhotos-483435740

Il mirtillo è indicato per chi soffre di disturbi intestinali o del fegato, di problemi alla vista e alla circolazione in genere. E’ un ottimo antiossidante grazie alla presenza dell’acido idrocinnamico, in grado di neutralizzare le sostanza cancerogene prodotte nell’apparato digerente e contrastare l’azione dei radicali liberi. Inoltre, il mirtillo nero, è ricco di acido folico e contiene tannini, in grado di rafforzare i capillari. Il mirtillo rosso, invece, è ricco di ferro, vitamina C e fibre ed è indicato per prevenire e curare le infezioni delle vie urinarie (in particolar modo la cistite) e combattere le micosi e i virus.

Inoltre grazie al contenuto di antocianine il mirtillo agisce sul cuore ed è in grado di difenderci dalle malattie cardiovascolari e, grazie alle sue proprietà antisettiche e antinfiammatorie, riduce la flatulenza e combatte in modo deciso la diarrea.

In più la bacca e le foglie di mirtillo hanno proprietà ipoglicemizzanti, cioè abbassano il livello di glicemia nel sangue ed è particolarmente indicato per chi soffre di diabete. L’unica controindicazione è riservata a chi soffre di calcoli renali, in quanto i mirtilli contengono un sale che favorisce la formazione di calcoli renali.

Per preparare una buona tisana al mirtillo procuratevi 1 cucchiaio di foglie e bacche di mirtilli neri o rossi o entrambi. In un pentolino fate bollire l’acqua, aggiungete le foglie e le bacche nell’acqua bollente spenta. Lasciate riposare l’infuso per circa 4 o 5 minuti e bevete la vostra tisana al mirtillo la mattina presto a stomaco vuoto o la sera prima di mettervi a letto.

 

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post