Torta bretone con mandorle e fragole: cremosissima e fresca

Il Far breton, tipico dolce francese, è una torta bretone alla frutta tutta particolare. In questa versione la vediamo con mandorle e fragole, molto cremosa e delicata con la pastella classica che la caratterizza. Facilissima da preparare, è un dessert fresco e delizioso.

torta bretone mandorle fragole ricetta
Torta bretone (Pinterest@cuisineactuelle.fr)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

  1. Supermercato, farina ritirata dagli scaffali: allerta rischio chimico – FOTO
  2. Risotto dello stalliere, il piatto della primavera con solo 3 ingredienti. Possono farlo tutti
  3. Cernia al forno con carciofi. Perfetta per una cena sana ed economica

Tipico della zona della Bretagna, il Far breton è una torta realizzata solitamente con prugne ma anche con altri tipi di frutta e ha la caratteristica di avere una consistenza quasi cremosa.

Questo dolce tradizionale francese è composto da una pastella fatta con uova, latte e poca farina che rimane abbastanza liquida e viene unita alla frutta per un risultato di una torta della densità di una crema dal sapore delicato.

Mangiata generalmente come dessert di fine pasto, in questa ricetta vediamo una versione che al posto delle classiche prugne ha mandorle e fragole, primaverile più che estiva, altrettanto buona e invitante.

Si prepara facilmente, sono pochi i passaggi da fare, è un dolce abbastanza veloce con cui portare in tavola la freschezza della frutta con una preparazione semplice alla portata di tutti.

Ingredienti e preparazione della torta bretone con mandorle e fragole

Tradizionalmente questo dolce viene preparato in teglia rettangolare e poi tagliato a quadrotti, ma è molto frequente trovarlo anche in forma rotonda e in monoporzione. L’altezza è comunque mediamente bassa, di circa 3 – 4 cm.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

mandorle ricetta torta bretone fragole
Mandorle (Foto di Kafeel Ahmed da Pexels)

INGREDIENTI

  • 125 g di farina 00
  • 4 uova intere
  • 125 g di zucchero semolato
  • 750 ml di latte intero
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 1/2 bustina di lievito per dolci
  • 100 g di fragole
  • 50 g di mandorle pelate
  • Zucchero a velo q.b.

PREPARAZIONE (50 minuti circa)

Innanzitutto cominciare con la preparazione della pastella. In una ciotola versare la farina, il lievito, lo zucchero e poi le uova.

Iniziare a mescolare per amalgamare, basterà un cucchiaio. Aggiungere poi il latte a filo, poco per volta sempre continuando a mescolare.

Unire le mandorle tritate grossolanamente al composto e tenere da parte. Poi, lavare le fragole, eliminare il picciolo.

A questo punto prendere uno stampo, rotondo o rettangolare che si voglia usare, queste dosi sono per una dimensione di 24 cm circa.

Foderarlo con la carta da forno bagnata e strizzata e ritagliata a misura. Quindi disporre le fragole sul fondo e versare sopra la pastella, che sarà abbastanza liquida.

Non rimane che metterlo in forno preriscaldato e cuocere in modalità statica a 230° per 15 minuti, poi abbassare la temperatura a 180° e proseguire la cottura per altri 20 minuti.

Dopo averlo sfornato attendere che si intiepidisca e poi cospargerlo di zucchero a velo per decorarlo.

fragole ricetta torta bretone mandorle
Fragole (Foto di Alisa Tsvetova da Pexels)

Per servirlo come dessert un accompagnamento consigliato è con qualche pallina di gelato alla vaniglia, un abbinamento con cui sfruttare anche l’effetto dell’accostamento caldo-freddo che in questo caso ci sta divinamente.