Torta caprese

PREPARAZIONE: 20 minuti COTTURA: 50 minuti
Torta caprese: la preparazione

PRESENTAZIONE

La torta caprese è un dolce Napoletano esattamente originaria dall’isola di Capri, una torta al cioccolato fondente e mandorle, senza l’aggiunta di farina.

torta caprese

INGREDIENTI

  • 300 g di mandorle
  • 5 uova
  • 200 g di zucchero
  • 100 g di burro
  • 300 g di cioccolato fondente
  • 3 cucchiai di amido di mais
  • 1 bustina di lievito
  • 2 cucchiaia di liquore all’amaretto
  • 1 cucchiaio di pasta di nocciole
  • 1 bustina di vanillina
  • sale

PROCEDIMENTO

Prima di tutto pelate le mandorle e tritatele in un mixer facendole diventare una polvere fine.

In una terrina aprite le uova e sbattetele , aggiungete le mandorle e amalgamate bene il tutto. Aggiungete il liquore all’amaretto, la bustina di vanillina, il cucchiaio di pasta di nocciole, infine l’amido di mais e un pizzico di sale.

In un pentolino a bagno maria mettete a sciogliere la cioccolata, incorporate il burro e fate sciogliere. Unite i due composti preparati, aggiungete il lievito e amalgamate bene.

In una teglia per torte imburrata e infarinata, versate il composto e infornate a forno preriscaldato a 180°C e cuocete per 50 minuti. Servite tiepida, spolverando la superficie con lo zucchero a velo.

Potete fare delle varianti: invece che le mandorle potete adoperare altra frutta secca a guscio, e volendo quando andate a servire la torta, potete accompagnarla a  delle creme fredde, del gelato o anche solo della semplice panna montata. Buon appetito.

 

 

 

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post

Torta caprese

Torta caprese
LA PREPARAZIONE

PRESENTAZIONE

La torta caprese è un dolce Napoletano esattamente originaria dall’isola di Capri, una torta al cioccolato fondente e mandorle, senza l’aggiunta di farina.

torta caprese

INGREDIENTI

  • 300 g di mandorle
  • 5 uova
  • 200 g di zucchero
  • 100 g di burro
  • 300 g di cioccolato fondente
  • 3 cucchiai di amido di mais
  • 1 bustina di lievito
  • 2 cucchiaia di liquore all’amaretto
  • 1 cucchiaio di pasta di nocciole
  • 1 bustina di vanillina
  • sale

PROCEDIMENTO

Prima di tutto pelate le mandorle e tritatele in un mixer facendole diventare una polvere fine.

In una terrina aprite le uova e sbattetele , aggiungete le mandorle e amalgamate bene il tutto. Aggiungete il liquore all’amaretto, la bustina di vanillina, il cucchiaio di pasta di nocciole, infine l’amido di mais e un pizzico di sale.

In un pentolino a bagno maria mettete a sciogliere la cioccolata, incorporate il burro e fate sciogliere. Unite i due composti preparati, aggiungete il lievito e amalgamate bene.

In una teglia per torte imburrata e infarinata, versate il composto e infornate a forno preriscaldato a 180°C e cuocete per 50 minuti. Servite tiepida, spolverando la superficie con lo zucchero a velo.

Potete fare delle varianti: invece che le mandorle potete adoperare altra frutta secca a guscio, e volendo quando andate a servire la torta, potete accompagnarla a  delle creme fredde, del gelato o anche solo della semplice panna montata. Buon appetito.

 

 

 

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post