Torta Diplomatica

PREPARAZIONE: 30 minuti COTTURA: 13 minuti
DIFFICOLTA': Media COSTO: Medio
Torta Diplomatica
LA PREPARAZIONE

 

1

Prima di tutto prepariamo il pan di Spagna e facciamo raffreddare. Prepariamo anche la pasta sfoglia e preriscaldiamo il forno a 200*. Preparazione della pasta sfoglia e cottura: Sopra un tavolo da lavoro adagiamo la pasta sfoglia e con un matterello stendiamo bene rendendola il più sottile possibile (2 -3 mm circa). Con un rullo o con i rebbi di una forchetta bucherelliamo la pasta sfoglia, forandola il più possibile, in modo che durante la cottura non cresca troppo.

2

Dopodiché poniamo la pasta sfoglia su una teglia da forno rivestita di carta oleata e spolverizziamo con zucchero semolato sopra. Abbassiamo la temperatura del forno a 165° e facciamo cuocere la pasta sfoglia per circa 12-13 minuti, fino ad ottenere una colorazione dorata, quindi una volta sfornata la lasciamo raffreddare per 10-15 minuti, dopodiché con un coltello andiamo a rifilare i bordi per pareggiare (i bordi andremo ad utilizzarli alla fine). Dividiamo, dunque la sfoglia a metà e poniamo uno strato di pasta sfoglia su un piatto da dolci.

3

Nel frattempo, una volta raffreddato il pan di spagna, lo tagliamo della stessa misura della pasta sfoglia con uno spessore di circa mezzo centimetro. Prepariamo la crema pasticcera: In una ciotola aggiungiamo lo zucchero ai rossi d’uovo e montiamo bene con una frusta fino a che non si scioglie lo zucchero. Mentre in un pentolino mettiamo ¾ della dose di latte e mettiamo a scaldare sul fuoco con una scorzetta di limone e un cucchiaino di vaniglia.

4

All’interno del composto di uova inseriamo la maizena e il latte freddo restante e, dopo aver mescolato bene, uniamo i due composti, ovvero il latte caldo con il composto di uova. Mettiamo sul fuoco e a fiamma media, facciamo cuocere fino a quando non si sarà addensata la crema, dopodiché la facciamo raffreddare per almeno mezz’ora. Intanto prepariamo la crema chantilly.

5

Preparazione della crema chantilly: mettiamo la panna da montare, in una ciotola a parte, con 30 gr di zucchero e un cucchiaino di essenza di vaniglia, quindi montiamo con una frusta elettrica fino ad ottenere un composto morbido e spumoso.

(Preparazione della bagna: In un pentolino mettiamo a bollire l’acqua con lo zucchero e quando l’acqua si sarà ridotta del 50% togliamo dal fuoco e facciamo raffreddare fino a che non avrà raggiunto la temperatura ambiente).

6

Dopodiché uniamo i 25 gr di liquore, pesato su una bilancia da cucina, e 20 ml di acqua. Mescoliamo bene. La bagna è pronta. Prepariamo la crema diplomatica: per la preparazione della crema diplomatica, uniamo la panna montata alla crema pasticcera e amalgamiamo bene, quindi andiamo ad inserirla all’interno di una sac a poche.

7

Ora che abbiamo preparato tutto il necessario, è possibile preparare la torta diplomatica: Una volta inserita la crema diplomatica nella sac a poche, copriamo il primo strato di pasta sfoglia. Quindi andiamo a ricoprire con lo strato di pan di spagna e bagniamo con la bagna.

8

Copriamo, quindi, il pan di spagna con un altro strato di crema pasticcera e chiudiamo con il secondo strato di pasta sfoglia (la parte zuccherata va’ sotto). Con una spatola andiamo a pareggiare i bordi.

9

Infine, spolverizzata di zucchero a velo la superficie della torta e, per fare entrare bene lo zucchero nei pori, lo distribuiamo bene con un coltello lungo tutta la superfice, dopodiché spolverizziamo con altro zucchero a velo. Poniamo la torta in frigorifero e facciamo riposare per almeno un paio d’ore.

10

Nel frattempo, con lo scarto della pasta sfoglia prepariamo una granella: Sbricioliamo in un piatto gli avanzi della pasta sfoglia ed aggiungiamo della granella di mandorle e, dopo aver mescolato bene, andiamo a guarnire i bordi della torta, facendo aderire bene tutt’intorno con l’aiuto di una spatola.

11

Per concludere, spolverizziamo la torta con altro zucchero a velo, fatto scendere con un setaccio, e mettiamo in frigorifero per un’altra oretta prima di servirla.

napoletan cake

Attiva modalità lettura
INGREDIENTI

Fai il login e salva tra i preferiti questo post