Torta furba di pesche cotta in padella, la ricetta di Alessia Mancini è la più cliccata sul web

Chi l’ha detto che per realizzare un dolce golosissimo servono sempre mille attrezzi? Alessia ci ha dimostrato che con una padelle antiaderente è possibile fare anche una torta di pesche stellare!

Alessia Mancini ricetta torte pesche padella
Alessia Mancini (Instagram)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Spesso siamo depistati dal realizzare qualche piatto casalingo perchè ci mancano gli strumenti giusti per la sua esecuzione: magari un mestolo speciale, il forno, una pentola rialzata.

Chi l’ha detto però che dobbiamo rinunciare alla sue messa in opera? Ci ha dimostrato che tutto è possibile Alessia Mancini che in vacanza di relax dai suoceri a San Damiano d’Asti sta conducendo una vita contadina molto povera fatta di lenti risvegli, raccolta di frutta e verdura nell’orto e tante ricette sane in cucina.

Lì è lontana dalla sua fornitissima cucina moderna e non ha ha diposizione tutti gli strumenti che generalmente usa nelle varie preparazioni per la famiglia. Nulla di cui disperarsi!

Pochi giorni fa infatti ha realizzato una torta di pesche cotte in padella antiaderente che è finita in un baleno. Ecco come l’ha annunciata accanto alla video ricetta che la descrive passo passo.

In campagna è buona usanza condividere con i vicini i frutti della propria terra e così ieri abbiamo ricevuto una cassetta di pesche favolose 🙏🏼🤩 ne ho approfittato subito, erano perfette per una golosa torta in padella!!! Così golosa che è andata letteralmente a ruba 😆”.

Vediamo come poterla replicare anche a casa nostra.

Ingredienti e preparazione della torta di pesce in padella

Per questa torta Alessia usa una padella di circa 28 cm di diametro ma può andare bene anche una leggermente più piccola che avete già a casa.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Alessia Mancini ricetta torte pesche padella
Base della torta in padella (screen Instagram)

INGREDIENTI

  • 3 pesche mature
  • 2 uova intere
  • 1 pizzico di sale
  • 60 g di zucchero (+ 2 cucchiai per la cottura in padella)
  • 40 g di olio di semi di girasole
  • 170 g di yogurt greco 0%
  • 170 g di farina 00
  • 1/2 bustina di lievito
  • 35 g di burro
  • 35 g di mandorle pelate a lamelle

PREPARAZIONE (circa 50 min)

Lavare e sbucciare le pesche, quindi tagliarle a spicchi della stessa dimensione e tenetele da parte. Per l’impasto invece versare in una terrina le uova e sbatterle con una frusta a mano assieme ad un pizzico di sale.

Unire in sequenza poi lo zucchero, olio, yogurt e poco alla volta la farina setacciata con il lievito, mescolare fin quando il composto risulterà omogeneo e liscio.

Far sciogliere nella padella il burro con il fuoco molto basso, aggiungere lo zucchero, le mandorle a lamelle e le pesche disponendole su tutta la superficie della padella.

Unire quindi anche l’impasto che andrà livellato bene e chiudere con un coperchio. Cuocere la torta a fuoco basso per 15/20 minuti.

Trascorso il tempo indicato serve girarla come una frittata aiutatevi con un piatto o un coperchio del giusto diametro coperto con un disco di carta forno per facilitarvi l’operazione.

Proseguire la cottura, sempre a fuoco basso, per 10/15 minuti, aspettare che si freddi leggermente. Servire sia calda che fredda anche accompagnata dal gelato come ha fatto Alessia.