Torta Margherita: metti questo ingrediente nell’impasto, verrà buonissima!

0
31
torta margherita ingrediente

Torta Margherita: vi proponiamo la ricetta facile e golosissima di un dolce intramontabile utilizzando un ingrediente che renderà il vostro dolce  speciale!

Torta Margherita ingrediente
Con l’aggiunta di un ingrediente specifico, la nostra torta Margherita verrà super soffice e morbidissima!

 

La torta Margherita rientra a pieno merito nella preparazione base della pasticceria. Unica e divinamente semplice nel suo genere, prende il nome dai colori giallo intenso dell’impasto ed il bianco dello zucchero al velo in superficie. Nel tempo ha subito tantissime varianti, ma la sua ricetta originale rimane nel cuore di tutti noi che la gustavamo da bambini realizzata dalle nostre nonne. Perfetta per i pomeriggi invernali ed uggiosi, se si aggiunge un ingrediente specifico, assumerà una consistenza ed una sofficità mai vista prima! Vediamo cosa ci occorre

  • 90 gr di farina e 50 gr di fecola di patate;
  • 3 uova e 3 tuorli;
  • 150 gr di zucchero;
  • 1 bustina di lievito per dolci;
  • 1 pizzico di sale;
  • 90 gr di burro;
  • scorza di 1 limone non trattato;

LEGGI ANCHE: Torta 3 ingredienti, la ricetta super furba per un dolce pronto in 5 minuti

Torta Margherita: unisci la fecola alla farina nell’impasto per un dolce soffice come le nuvole

La ricetta della torta Margherita prevede l’ausilio di ingredienti veramente semplici e reperibili ovunque ma se uniamo la fecola di patate alla farina, riusciremo ad ottenere un dolce sofficissimo, umido e per nulla secco. Bisogna prestare attenzione ai passaggi, ma vedrete come sarà semplice realizzarla! Scopriamoli insieme

Per rimanere aggiornato su trucchi e consigli di cucina CLICCA QUI 

In una ciotola piuttosto capiente montiamo le uova intere con lo zucchero aiutandoci con delle fruste elettriche e montiamo il composto inizialmente a media velocità. Quando le uova inizieranno ad amalgamarsi con lo zucchero, uniamo il sale e la scorza di un intero limone grattugiata. Continuiamo a montare ed uniamo poi i tuorli sino al raddoppio del volume, dovrà risultare un composto chiaro, ben areato e spumoso. Intanto, in una ciotolina uniamo tutte le polveri e setacciamo all’incirca 3/4 volte. Versiamole nell’impasto unendo una prima metà e poi l’altra. Sciogliamo il nostro burro e facciamolo raffreddare versandolo poi molto delicatamente e a filo. Quando otterremo un composto liscio, fluido e privo di qualsiasi grumi, versiamolo in una tortiera circolare con diametro di 22/24 cm precedentemente imburrata ed infarinata. Inforniamo a forno preriscaldato in modalità statica a 180° per 45 minuti. Se la superficie dovesse iniziare a scurirsi troppo, passati i primi 20 minuti aprite il forno, coprite con un foglio d’alluminio e proseguite con la cottura. Facciamo riposare una decina di minuti con il forno spento ed aperto per evitare che la torta si afflosci e poi facciamo raffreddare completamente. Sformiamola e ricopriamola con tantissimo zucchero al velo, gustandola a merenda con una buona tazza di tè!

Conservazione

La torta può essere conservata su di un piatto e sarà morbidissima sino al giorno successivo. Conserviamola in un contenitore apposito per torte o in alternativa sotto una campana di vetro, oppure tagliamola a fette e chiudiamo in contenitori ermetici, rimarrà morbida per una settimana. Possiamo anche decidere di congelarla in appositi sacchetti gelo per un mese al massimo.

SEGUICI ANCHE SUL NOSTRO PROFILO INSTAGRAM