Torta ai mirtilli di Bornio, la ricetta della tradizione nella sua versione vegana

La torta di mirtilli è una ricetta tradizionale di Bornio, nella provincia di Sondrio, presentata nella sua variante vegana che lascia intatto il suo gusto unico

Torta di mirtilli
Torta di mirtilli (foto da Instagram @ilmiolato_dolce_)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Ci sono tantissimi dolci che per gli ingredienti contenuti purtroppo non possono essere gustati da chi ha adottato uno stile di vita vegano.

In particolare la torta di mirtilli, solitamente realizzate con latte d’origine animale e burro, è costretta ad essere ovviamente messa fuori menù.

Per ricreare nella propria cucina una simile delizia basta in realtà molto poco ovvero seguire alcuni piccoli suggerimenti che permettono di sostituire alcuni ingredienti.

Il risultato sarà senza dubbio da leccarsi i baffi tanto da poter essere tranquillamente offerta, e senza rischio che si noti la differenze, anche a persone non vegane.

Come per tutto, specialmente per i dolci, l’unico ingrediente che non deve mai mancare è l’amore e preparare questa squisita torta di mirtilli, tipica di Bornio, è una vera dichiarazione d’affetto.

La torta di mirtilli di Bornio, la ricetta vegana

La torta di mirtilli di Bornio è una dolce che partendo dalla meravigliosa cittadina sulle montagne di Sondrio è riuscita a farsi conoscere ed amare ovunque, nella sua versione veg ancora di più.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Torta di mirtilli
Mirtilli (foto da Pixabay di Jill Wellington)

INGREDIENTI

  • 400 g di farina 0
  • 130 g di latte di soia (o altro latte vegetale)
  • 150 g di zucchero di canna
  • 90 g di olio di semi di girasole
  • 10 g di lievito vanigliato per dolci
  • Un pizzico di sale
  • Marmellata ai mirtilli q.b.

PROCEDIMENTO

Per realizzare la vostra torta di mirtilli di Bornio iniziate a sciogliere in una ciotola capiente il latte vegetale con lo zucchero di canna, quindi aggiungete l’olio di semi.

A questo punto unite anche la farina, il lievito per dolci e un abbondante pizzico di sale. Mescolate il tutto inizialmente aiutandovi con una forchetta.

Quando l’impasto avrà raggiunto la giusta consistenza spostatevi su un piano di lavoro leggermente infarinato e iniziate a lavorarlo con le mani.

A questo punto dividetelo in due parti e, usando magari della carta forno affinché non si attacchi, iniziate a stenderlo cercando di dargli una forma sferica.

Posizionate quindi la pima porzione in una tortiera precedentemente oliata e fate in modo da coprirne tutta la superficie eliminando la pasta in eccesso sui bordi.

Versate quindi la marmellata di mirtilli ricordandovi di essere molto generosi per farla diventare ancora più golosa. Stendete l’altro impasto e quindi richiudete per bene i bordi usando i rebbi di una forchetta.

Mettete quindi la torta di mirtilli in forno preriscaldato a 180° in modalità statica e lasciate che cuocia per circa 40 minuti o comunque fino a quando non si sarà dorata.

Torta di mirtilli
Torta di mirtilli (foto da Instagram @micolmagnelli)

Alla fine, prima di gustarvi la vostra meritata fetta di torta, spolverate con dello zucchero a velo per renderla non solo più bella ma ancora più golosa.