Torta mousse al cioccolato e caffè, 150 calorie di puro piacere

Si tratta di una variante della classica Tres Leches al cioccolato messicana ma rivisitata in chiave nostrana per donare la carica del caffè che tanto piace in Italia.

Torta mousse al cioccolato e caffè ricetta
Torta mousse al cioccolato e caffè (Foto di pixel1 Pixabay)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

La torta mousse al cioccolato è un dolce di origine messicana, la Torta Tres Leches al cioccolato bianco. Si tratta di un classico pan di spagna latino bagnato con una miscela di latte condensato zuccherato, latte evaporato e panna pesante.

Questa rivisitazione invece in chiave italiana con il cioccolato fondente ed il caffè assume un sapore più patriottico che vi farà amare questa torta-mousse incredibile.

Possiamo definire questo dolce buono e goloso proprio come quello di una pasticceria, ma con la soddisfazione di averlo però realizzato interamente a casa nostra. Vediamo dunque come poter replicare questa torta mousse al cioccolato e caffè. Procediamo!

Ingredienti e preparazione della torta-mousse al cioccolato e caffè

Ogni fetta apporta appena 150 calorie, non male quindi se volete restare a dieta. L’unico “problema” riguarda le tempistiche: servono poco meno di 3 ore quindi attrezzatevi di pazienza, serve calma e dolcezza per dar vita a questo tripudio.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Cioccolato fondente
Tavoletta di cioccolato fondente (Foto di jacqueline macou da Pixabay)

INGREDIENTI

  • 100 gr di farina 00
  • 80 g di latte intero
  • 40 ml di olio di semi
  • 80 g di zucchero di canna grezzo (+ 20 g)
  • 20 g di cacao in polvere
  • 3 uova intere
  • 1/2 cucchiaino di aceto
  • 1/2 cucchiaino di lievito in polvere
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 600 g di crema pasticcera

Per la bagna:

  • Caffè qb.
  • Acqua temperatura ambiente qb.
  • Zucchero di canna grezzo qb.

Per la mousse al cioccolato fondente:

  • 350 g di cioccolato fondente
  • 500 ml di panna fresca vegetale

PREPARAZIONE (circa 3 ore)

In una terrina unire i tuorli (gli albumi serviranno dopo), l’olio e lo zucchero, mescolare con le fruste elettriche finchè non si ottiene un composto liscio e omogeneo, di un bel colore giallo acceso.

In un’altra terrina unire il latte caldo con il cacao, mescolare fino al completo assorbimento di quest’ultimo. Allungare quindi il latte con la crema di uova e sbattere un altro minuto con le fruste per amalgamare bene il tutto.

Come ultimo passaggio incorporare anche la farina setacciata ed il lievito. A parte sbattere gli albumi con l’aceto, mescoliamo e 20 g di zucchero. Aspettare che si sciolga, quindi abbassare la velocità della frusta al minimo per mezzo minuto.

Fatto questo, unire gli albumi al composto al cioccolato cercando di mescolare con una spatola lentamente dal basso verso l’alto per non far incorporare troppa aria e smontare il composto.

Versare il composto in una pirofila rettangolare quadrata 40X40 cm precedentemente rivestita di carta forno, livellare bene e cuocere in forno statico a 160° C per 20/25 minuti e si fa freddare.

Una volta cotta va lasciata raffreddare fuori dal forno pe circa un’ora, dopo di ché versarci sopra (ancora all’interno della pirofila) la bagna di caffè, acqua e zucchero.

Prezzi lievitati supermercato
Caffè al bar (Foto di Chevanon Photography da Pexels)

Spostare la pirofila in frigo un’altra ora dove la torta assorbirà la bagna diventando sofficissima. Per la mousse al cioccolato seguite la nostra ricetta veloce senza uova. Trascorsa un’ora, adagiare sopra la mousse al cioccolato livellandola bene e lasciare ancora 30 minuti in frigo.

Solo allora è possibile sporzionare la torta servendola in graziosi piatti da portata di ceramica. Buon appetito!