Torta di riso in padella: può essere una ricetta di recupero, facile ed economica

La torta di riso in padella è una ricetta facile e appetitosa da fare anche con il riso avanzato. In poche mosse si realizza un piatto gustosissimo con pochi ingredienti e in un tempo brevissimo.

torta riso padella ricetta
Torta di riso (Instagram – passione_in_cucina)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

  1. Zuppa di noodles, la coccola per le giornate fredde tutta in stile orientale
  2. Torta salata porcini e formaggio di chef Barbieri, la bontà autunnale che #SiFaCosì
  3. Biscotti e olio di palma, attenziona a queste marche del supermercato: “Rischi grosso”

La torta di riso da fare in padella è un piatto molto gustoso che può rappresentare un piatto unico perché in genere ha un buon potere saziante ed essendo farcita è ricca e sostanziosa.

Anche volendola servire come primo piatto è una scelta gustosa che possiamo decidere di realizzare direttamente così o renderla una ricetta di riciclo in caso è rimasto del riso da una precedente preparazione.

Ottima idea quindi per recuperare e non buttare via niente, in cucina, si sa, è una regola utile e importante, con pochi passaggi possiamo trasformare un avanzo in un altro piatto super gustoso.

Diventa così anche una ricetta abbastanza economica, anche perché il ripieno può essere allo stesso modo fatto con ingredienti che si hanno in casa e che magari necessitano di essere smaltiti, per una soluzione svuota frigo comoda e rivolta al risparmio.

Preparazione casalinga per eccellenza, la torta di riso cuoce direttamente in padella ed è abbastanza veloce da preparare. Per renderla speciale bastano piccoli dettagli e allora, ecco come prepararla passo passo nei pochi passaggi da fare.

Ingredienti e preparazione della torta di riso in padella

In questa versione la farcitura della torta è a base di zucca, formaggio e prosciutto. Con un effetto filante delizioso che si ottiene scegliendo un formaggio a pasta filata come la provola o la scamorza, e un tocco di noce moscata che la profuma meravigliosamente e si sposa bene con la zucca, sarà un piatto autunnale perfetto.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

torta riso padella ricetta
Riso avanzato (foto di sharonang da Pixabay)

INGREDIENTI (per 2 persone)

  • 350 g di riso Carnaroli
  • 350 g di zucca
  • 1 scalogno
  • 3 uova
  • 50 g di Parmigiano Reggiano Dop grattugiato
  • 200 g di prosciutto cotto
  • 200 di provola
  • Noce moscata q.b.
  • Olio extravergine di oliva
  • Pangrattato q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe nero macinato q.b.
  • Brodo vegetale q.b.

PREPARAZIONE (45 minuti circa)

Per prima cosa bisogna preparare il risotto, se non lo si ha già, avanzato da una precedente preparazione. Quindi, preparare il brodo o riscaldare dell’acqua e sciogliervi il brodo vegetale in crema realizzato in precedenza e conservato in barattoli.

Affettare molto finemente lo scalogno e soffriggerlo in un tegame con un giro d’olio. Poi quando si è appassito tostare il riso e dopo, unire la zucca grattugiata e cuocerlo con la classica modalità del risotto aggiungendo un mestolo di brodo alla volta e mescolando di tanto in tanto.

Dopo averlo portato a cottura lasciarlo intiepidire. In una ciotola sbattere le uova con un pò di sale e aggiungere una bella spolverata di noce moscata e un pò di pepe nero e il Parmigiano grattugiato.

Tagliare la provola a pezzettini e il prosciutto a striscioline e unire tutti gli ingredienti al risotto. Mescolare per amalgamare bene. Deve essere abbastanza asciutto.

Poi, in una padella antiaderente versare un pò d’olio e una spolverata di pangrattato. Adagiare il composto e appiattirlo a formare una disco spesso. Cospargere anche la superficie con altro pangrattato.

torta riso padella ricetta
Torta di riso in padella (Instagram – passione_in_cucina)

Quindi cuocere a fuoco medio per alcuni minuti e poi quando la parte sottostante appare cotta, girare la torta come una frittata con l’aiuto di un piatto grande e completare la cottura dall’altro lato. Ecco che la torta di riso è pronta, da gustare subito quando è ancora calda con un delizioso effetto filante.