Torta rustica di pasta brisé e patate: più sfiziosa di così non si può

La torta rustica di pasta brisé e patate è una millefoglie salata dal ripieno filante e semplice da realizzare, per un piatto che più sfizioso non si può.

torta rustica di pasta brisée
Torta rustica di pasta brisé e patate (foto da Pinterest di @FablesdeSucre)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

La torta rustica di pasta brisé e patate è una deliziosa millefoglie salata dal cuore filante e gusto deciso grazie alla presenza del formaggio Groviera e della cipolla. Un ricetta versatile, ideale sia come antipasto sfizioso per una cena tra amici, sia come secondo piatto completo.

Un piatto gustoso che si prepara facilmente e in pochissimo tempo.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Torta salata di pasta brisé

Strati su strati di pasta brisé, patate e formaggio che renderà questa torta salata una vera delizia. Vediamo nel dettaglio come si prepara.

formaggio groviera
Spicchio di formaggio Groviera (foto da pexels di nastyasensei)

INGREDIENTI

  • 2 fogli di pasta brisé
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 3 o 4 patate
  • Due cucchiai di pangrattato
  • 100 gr di groviera
  • Rosmarino qb.
  • Due cipolle
  • Sale e pepe qb.

PROCEDIMENTO (circa 70 minuti)

Pelate e lavate le patate, quindi tagliatele a fette molto sottili. Prendete le cipolle e tagliate anche queste finemente, quindi oleate una pirofila e cospargete di pangrattato.

Sul fondo della pirofila disponete un foglio di pasta brisé e su di esso versate una parte delle patate; aggiustate di sale e pepe a piacere. Unite, quindi, anche cipolle e rosmarino sminuzzato. Regolate ancora un po’ di sale e coprite con altre fettine di patate e andate avanti ad alternare gli ingredienti fino a completamento.

L’ultimo strato dovrà essere di cipolle e aromi. A questo punto coprite con il foglio di pasta brisé e sigillate la superficie con della carta stagnola.

patate pelate
Patate pelate (foto da pexels di polina tankilevitch)

A questo punto, lasciate cuocere in forno preriscaldato a 180° per 40-50 minuti. Trascorso questo tempo, eliminiamo la carta stagnola, grattugiamo il Groviera e fate cuocere ancora fino a che il formaggio non si scioglie. Per un risultato perfetto, gli ultimi 5 minuti di cottura sposateli in modalità grill, in questo modo si creerà una deliziosa crosticina in superficie.