Torta salata porcini e formaggio di chef Barbieri, la bontà autunnale che #SiFaCosì

Rustica e perfettamente autunnale, la torta salata con porcini e formaggio dolce che prepara Bruno Barbieri è ottima per pranzi e cene informali e gustose. Un mix di ingredienti per un sapore deciso e intenso, ecco come realizzarla.

torta salata porcini formaggio Bruno Barbieri
Torta salata porcini e formaggio dolce di Bruno Barbieri (Youtube – brunobarbieri)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

  1. La minestra di riso con parmigiano e verza, il primo piatto giusto per le giornate fredde
  2. Lo cherry di Benedetta Rossi: il liquore fatto con le foglie buono anche in autunno
  3. Gerry Scotti ha una passione nascosta. Federico Fusca l’ha smascherato: “Ama più di me.

Bruno Barbieri ci regala la ricetta della torta salata con porcini e formaggio dolce, ma anche altri ingredienti che vanno a comporre un rustico davvero molto appetitoso e in pieno stile d’autunno.

La preparazione arriva dal suo format YouTube #SiFaCosì in cui lo chef spiega passo passo come realizzarla con i segreti della sua arte.

Tanti piccoli dettagli che rendono superlativa una torta salata composta da una base di pasta brisèe e un ripieno ricco formato da funghi porcini, spinacini, sedano rapa e tanto formaggio dolce.

Il tutto è legato da un composto di uova, panna e Parmigiano e il risultato è un rustico pieno di gusto e di sostanza che è perfetto da servire in diverse occasioni.

Barbieri propone questa torta come aperitivo, ovviamente da tagliare in piccoli spicchi, quindi può essere una buona idea anche come antipasto, ma può certamente rappresentare anche un abbondante piatto unico.

Nutriente e salutare, è un piatto che unisce vari elementi e li fonde insieme meravigliosamente. Scopriamo allora tutti i dettagli della ricetta così come l’ha illustrata lo chef.

Ingredienti e preparazione della torta salata di porcini e formaggio di Bruno Barbieri

Un tocco speziato che Barbieri ritiene fondamentale per profumare al meglio questa torta è dato dall’aggiunta di una spolverata di noce moscata nel composto di uova. Un’aromatizzazione che non può mancare e che la completa perfettamente.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Torta salata porcini formaggio Bruno Barbieri
Bruno Barbieri (Facebook – brunobarbieri)

INGREDIENTI (per uno stampo da 22 cm circa)

  • 1 rotolo di pasta brisèe
  • 1 fungo porcino
  • 250 g di formaggio dolce
  • Spinacini q.b.
  • 1 sedano rapa
  • 1 spicchio d’aglio
  • Olio extravergine di oliva umbro
  • Burro q.b.
  • Sale q.b.
  • 4 uova intere
  • Parmigiano Reggiano Dop grattugiato q.b.
  • Panna liquida q.b.
  • Noce moscata q.b.

PREPARAZIONE (45 minuti circa)

Per realizzare questa torta Barbieri ha preparato precedentemente la pasta brisèe. Ovviamente si può scegliere di prepararla con la ricetta indicata tra gli ingredienti o acquistarla già pronta.

Poi, ha sbucciato e tagliato grossolanamente a cubetti il sedano rapa e così anche il fungo porcino. In una padella ha messo un giro d’olio con un pò di burro insieme e lo spicchio d’aglio e ha fatto rosolare il fungo.

In un’altra padella ha messo a rosolare il sedano rapa con un pò d’olio. Poi, nella stessa padella in cui c’era il fungo, con lo stesso spicchio d’aglio ha fatto cuocere gli spinacini.

A parte in una boule ha sbattuto le uova con una frusta a mano e ha unito un pò di panna liquida e di Parmigiano grattugiato aromatizzando tutto con una spolverata di noce moscata, un pò di pepe nero e poi ha aggiunto un pizzico di sale.

Quando tutti gli ingredienti si sono raffreddati  ha proceduto a comporre la torta sistemando la pasta brisèe in uno stampo a cerniera leggermente imburrato ritagliando i bordi in eccesso. Poi l’ha messa in frigorifero per farla raffreddare un pò.

All’interno ha inserito prima alcuni pezzetti di fungo, poi un pò di spinacini e di sedano rapa, subito dopo ha versato metà composto di uova e ha concluso con i restanti funghi, spinacini e sedano.

In ultimo ha versato il rimanente composto di uova e ha aggiunto sopra il formaggio dolce tagliato a dadini e un’ultima spolverata di Parmigiano.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Barbieri Chef (@brunobarbieri_chef)

 

Come ultimo passaggio l’ha infornata a 180° e lasciata cuocere fino a completa cottura e fin quando avrà assunto un colore dorato uniforme.