Troccoli al nero di seppia. Il primo piatto pugliese per intenditori: la ricetta

I troccoli al nero di seppia sono un primo piatto dal gusto sensazionale e sublime. Scopriamo come preparare la ricetta e come renderla accattivante e irresistibile.

troccoli nero di seppia
Troccoli al nero di seppia (Fonte: Pinterest @itemplaridelgusto.it)

I troccoli al nero di seppia sono il primo piatto perfetto per chi ama i sapori di mare. Semplice e raffinata, la ricetta è ideale da proporre quando volete qualcosa di diverso dal solito o quando avete ospiti.

I troccoli sono un tipo di pasta fresca, tipica della città di Foggia. Spesso confusi con gli spaghetti alla chitarra, i troccoli sono perfetti da condire con il nero di seppia.

Il colore dato dall’inchiostro delle seppie dona al piatto un aspetto scenografico di grande impatto. Vediamo insieme gli ingredienti e il procedimento per preparare dei meravigliosi troccoli.

Troccoli al nero di seppia: la ricetta per renderli perfettamente gustosi

I troccoli al nero di seppia sono semplicissimi da preparare. Con pochi e semplici ingredienti metterete in tavola un primo piatto di pesce raffinato e prelibato.

troccoli fatti in casa
Troccoli fatti in casa (Fonte: Pinterest @magazine.lorenzovinci.it)

INGREDIENTI

  • 350 g troccoli
  • 1 spicchio aglio
  • 500 g seppie
  • 1 sacca di nero
  • olio extra vergine d’oliva qb.
  • sale, pepe qb.
  • 1/2 bicchiere vino bianco

PREPARAZIONE (circa 40 min)

Per ridurre i tempi della ricetta vi consiglio di far pulire le seppie dal vostro pescivendolo facendovi mettere da parte una sacca del nero. Iniziate tagliando le seppie alla julienne.

Prendete una padella capiente antiaderente e fate rosolare uno spicchio d’aglio con l’olio extra vergine di oliva. Non appena si imbiondisce, unite le seppie tagliate e fatele cuocere per un paio di minuti.

Sfumate con il vino bianco e lasciate evaporare tutta la parte alcolica. Aggiungete un po’ d’acqua calda e cuocete le seppie per un quarto d’ora. Nel frattempo, mettete sul fuoco la pentola con l’acqua per la cottura dei troccoli.

Quando bolle, salate l’acqua e calate la pasta cuocendola per il tempo indicato sulla confezione. Inserite la sacca di nero nella padella del condimento e fate uscire tutto l’inchiostro. Lasciate cuocere per un paio di minuti.

A questo punto, scolate la pasta e unitela nella padella con il nero di seppia, mantecate il tutto per un minuto, aggiustate di sale (se necessario), pepate e preparate le porzioni.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Pasta nero di seppia con salsa piccante alla zucca: perfetta per Halloween

troccoli
Troccoli fati in casa (Fonte: Pinterest @ilricettariodianna.com)

Non vi resta che servire e gustare questo primo piatto di pesce unico nel suo genere e saporito. Un consiglio? Indossate abiti scuri o copritevi perché la macchia sugli abiti è inevitabile.

Buon appetito a tutti!