Trofie al pesto alla genovese, un piatto cremoso con semplici ingredienti

PREPARAZIONE: 20 minuti COTTURA: 5 minuti
DIFFICOLTA': Facile COSTO: Basso
Trofie al pesto alla genovese, un piatto cremoso con semplici ingredienti

LA PREPARAZIONE
di Tina
INGREDIENTI
  • 350 g trofie
  • 50 g foglie di basilico fresco
  • 75 g pinoli
  • uno spicchio d'aglio (facoltativo)
  • 50 g parmigiano reggiano grattugiato
  • 50 g pecorino romano
  • olio extravergine d'oliva
  • sale grosso

Come preparare le trofie al pesto alla genovese, il procedimento passo passo

trofie al pesto alla genovese

Le trofie al pesto alla genovese sono un primo piatto primaverile ed estivo davvero irresistibile grazie alla suo profumo e alla sua cremosità. E’ realizzato con pochissimi e semplici ingredienti e, inoltre, senza una preparazione complicata. Vi aspettiamo ai fornelli!

1

Portate a bollore una pentola colma d’acqua salata per la cottura delle trofie.

2

Intanto, ponete nel mortaio i pinoli insieme all’aglio e pestate il tutto aggiungendo il basilico e un pizzico di sale grosso poco alla volta. Una volta ottenuta una cremina omogenea, unite il pecorino e l’olio a filo.

3

Scolate le trofie e conditele con del parmigiano grattugiato ed un paio di cucchiai di acqua di cottura. Poi versate il pesto e mantecate.

4

Le vostre trofie al pesto alla genovese sono pronte per essere gustate!

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post