Tumore al seno: frutta e verdura riducono il rischio del 20%

Tumore al seno: frutta e verdura riducono il rischio del 20%

di Ivana Tramontano

Mangiare più frutta e verdura e tagliare i cibi grassi può ridurre il rischio di cancro al seno. Nel più grande studio di questo tipo, i ricercatori hanno seguito quasi 50.000 donne nel corso di due decenni.

Circa la metà è stata invitata a ridurre il consumo di grassi di circa il 20% e a consumare una porzione extra di frutta, verdura e cereali. Il resto continuava con la loro dieta abituale. I risultati della prova hanno mostrato che coloro che seguivano la guida avevano un rischio inferiore del 20% di morire di cancro al seno.

Nonostante la promettente scoperta, il cambiamento della dieta non ha ridotto il rischio di sviluppare il cancro al seno, che era l’obiettivo principale dello studio. Tuttavia, i medici dicono che i risultati mostrano un modo in cui le donne possono migliorare le loro probabilità di sopravvivenza. Cambiare la dieta, perdere peso, fare esercizi fisici può effettivamente essere un trattamento.

Questi risultati sono promettenti perché suggeriscono che incoraggiando un’alimentazione sana, potremmo aiutare più donne a ridurre il rischio di morire di cancro al seno. “Anche piccoli cambiamenti sono un ottimo inizio, come scambiare spuntini zuccherini regolari con frutta o noci. A volte un piccolo gesto può bastare a salvare la vita.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post