Tutto quello che devi sapere sull’uva: incredibile quello che accade al tuo corpo

Questo è il momento perfetto dell’anno per portare sulle proprie tavole l’uva in quanto si tratta di un frutto di stagione: andiamo a scoprire insieme ciò che accade al tuo corpo quando la mangi.

uva benefici corpo
Grappoli d’uva (Canva)

LE RICETTE PIU’ BUONE DI OGGI:

  1. Risotto alla zucca con ingrediente segreto: trucco dei grandi per farlo cremosissimo
  2. Pollo e patate in padella, ci sono tanti trucchi che non conosci: ti spieghiamo come fare
  3. Biscotti morbidi cacao amaro e caffè: una vera tentazione per iniziare al meglio la giornata

Il periodo autunnale che stiamo vivendo, anche se dalle temperature eccessivamente calde non si direbbe, è il momento perfetto per portare in tavola qualche grappolo d’uva. 

Che sia bianca o nera, che sia di una varietà piuttosto che un’altra o che sia inserita in un dolce oppure mangiata al naturale, poco importa: questo frutto resta buonissimo.

Ma non è solo il sapore a rendere ambito questo prodotto ma anche le proprietà nutrizionali ed i benefici che fornisce all’organismo. Andiamo a scoprire insieme quali sono.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Tutto quello che devi sapere sull’uva: le proprietà nutrizionali

Innanzitutto stiamo parlando di un alimento che è colmo di vitamine, specie quelle del gruppo A, del gruppo B e del gruppo C. Per quanto riguarda invece i sali minerali ritroviamo potassio, ferro, fosforo, calcio e magnesio in grandi quantità.

uva benefici proprietà nutrizionali
Il frutto in questione (Canva)

L’uva inoltre contiene una quantità spropositata di fibre e di acidi come quello ferulico, quello gallico e quello cumarico.

Per quanto riguarda invece i punti deboli, possiamo affermare con certezza che questo frutto è ricco di zuccheri e dunque coloro che presentano problematiche inerenti a questa sostanza dovrebbero starne alla larga.

I benefici dell’uva

In primis, essendo ricca di Vitamina C e di ferro, l’uva è un prodotto fantastico per prevenire e contrastare l’anemia. In secondo luogo assume sia una funzione defaticante per tutto il corpo sia una funzione antistress psicofisico.

Inoltre si presenta come un potente antitumorale grazie agli antiossidanti contenuti in essa e favorisce una corretta circolazione sanguigna.

Preparatevi perché ce ne avremo ancor per molto: l’uva infatti favorisce una corretta digestione e cronicizza l’evacuazione fecale grazie alle tante fibre contenute.

Poi protegge la salute degli occhi, delle ossa e delle articolazioni. Ancora, è molto utile per favorire il benessere dei capelli e per contrastare le malattie degenerative come Parkinson o Alzheimer.

uva alzheimer
Il morbo di Alzheimer (Canva)

Infine aiuta a depurare il fegato e incrementa le nostre difese immunitarie proteggendoci dai vari malanni di stagione. Siete ancora scettiche o scettici nell’implementare questo frutto nell’arco settimanale?