Udon con salsa alle arachidi e semi di sesamo, quando la cucina asiatica incontra la modernità

Un primo piatto a prova delle persone più esigenti, facilissimo da preparare e ricco di gusto per l’abbinamento geniale dei suoi ingredienti.

Udon con salsa di arachidi e sesamo croccante ricetta
Udon con salsa di arachidi e sesamo croccante (Pinterest)

La cucina asiatica è da sempre tra le più apprezzate a livello mondiale per la combinazione spesso azzardata ma congeniale di abbinamenti a volte poco apprezzabili l’uno con l’altra ma che in realtà si sposano alla perfezione una volta assaggiati.

Ne è la prova anche questa ricetta fornita da Vegolosi in cui gli udon si combinano con una salsa alle arachidi ed i semi di sesamo.

Ingredienti e preparazione degli udon con salsa alle arachidi e sesamo croccante

Un piatto perfettamente equilibrato che regala grandi soddisfazioni sia per chi la prepara che i commensali a tavola.

Udon con salsa di arachidi e sesamo croccante ricetta
Udon impiattati (Screen video ricetta Vegolosi)

INGREDIENTI

350 g di udon
50 g di burro di arachidi
3 cucchiai di salsa di soia
1 cucchiaio di semi di sesamo
1 cucchiaio di olio di sesamo
1 cucchiaino di sriracha (salsa piccante tailandese)
½ cucchiaino di zenzero in polvere
½ cucchiaino di aglio in polvere
100 ml di brodo vegetale
1 cipollotto
Arachidi qb.

PREPARAZIONE

Si parte dalla salsa di arachidi che richiede forse più tempo. In un pentolino versate il burro d’arachidi, la salsa di soia, l’olio di sesamo, il brodo vegetale, lo zenzero, l’aglio e la sriracha. Cuocere a fiamma bassa per qualche minuto fino a che otterrete una crema morbida e liscia.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Ragù vegetale di Seitan, ricetta facile e senza un briciolo di colesterolo!

Lessate gli udon in acqua bollente salata, scolarli e passarli sotto l’acqua fredda per bloccare la cottura. Versateli in una ciotola capiente o di nuovo in pentola e condirli con la salsa alle arachidi. Servite completando ogni piatto con dei semi di sesamo tostati, qualche arachide e la parte verde del cipollotto tagliata a rondelle.