Un uovo al giorno per ridurre il rischio di infarto

Un uovo al giorno per ridurre il rischio di infarto

Secondo una ricerca del Centro di scienze sanitarie dell’Università di Pechino e dell’Università di Oxford un uovo al giorno può ridurre le possibilità di ictus e malattie cardiache. Mangiare un uovo al giorno ha ridotto il rischio di ictus di oltre il 25% rispetto a coloro che li hanno raramente consumati. Anche quelli che hanno mangiato in media cinque uova alla settimana avevano il 12% in meno di probabilità di soffrire di malattie cardiache.

I ricercatori hanno esaminato le abitudini alimentari di oltre 400.000 persone sane in Cina, di età compresa tra i 30 ei 79 anni. All’inizio dello studio, il 13,1 per cento dei partecipanti ha riferito di mangiare un uovo ogni giorno, mentre il 9,1 per cento ha dichiarato di averlo fatto raramente o mai. Quando sono stati riesaminati circa nove anni dopo, i ricercatori scoprirono che c’erano 83.977 casi di malattie cardiovascolari e 9.985 morti, così come 5.103 eventi coronarici maggiori come attacchi cardiaci.

Coloro che hanno mangiato un uovo al giorno sono stati associati ad un minor rischio di malattie cardiovascolari in generale. Ma hanno anche un rischio inferiore del 26% di ictus, un rischio inferiore del 28% di morte per ictus. Mentre lo studio era puramente osservativo, suggerisce che le uova sono una parte benefica di una dieta equilibrata. Il professor Liming Li, dell’Università di Pechino, ha dichiarato: “Lo studio rileva che esiste un’associazione tra un livello moderato di consumo di uova e un tasso inferiore di eventi cardiaci.

Le uova sono ad alto contenuto di proteine, vitamine, minerali e acidi grassi essenziali, nonché a basso contenuto di grassi saturi. Mentre il loro alto contenuto di colesterolo ha precedentemente dato alle uova un brutto nome, un crescente numero di prove indica che il grasso saturo è il principale colpevole per aumentare il colesterolo. La ricerca ha dimostrato che, contrariamente all’opinione popolare, le uova sono in realtà una buona scelta per la colazione.

 

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post