Un’ora al giorno per perdere peso: non è l’esercizio fisico

Un’ora al giorno per perdere peso: non è l’esercizio fisico

di Ivana Tramontano

Gli esperti suggeriscono un metodo semplice e ben gradito da tutti per facilitare la perdita di peso. Di cosa si tratta? Dormire almeno un’ora in più

Dormire troppo poco può far cambiare il metabolismo, impedendo al corpo di elaborare il cibo in modo efficace. Un’ora in più potrebbe aiutarti a perdere peso in poche settimane. I cambiamenti nei nostri livelli ormonali siano causati dalla privazione del sonno. Secondo una ricerca giapponese condotto sui bambini di sei e sette anni, i fanciulli che dormivano dalle nove alle dieci ore a notte venivano confrontati con quelli che dormivano solo dalle otto alle nove ore. Quest’ultimo gruppo aveva quasi il doppio delle probabilità di essere in sovrappeso. I bambini che dormivano meno di otto ore a notte avevano quasi tre volte più probabilità di essere in sovrappeso.

Un ormone, il cortisolo, regola il metabolismo di zucchero, proteine, grassi, minerali e acqua. Insieme a livelli più elevati di resistenza all’insulina, che sono stati rilevati anche in condizioni di privazione del sonno, i cambiamenti nei livelli di cortisolo possono portare alla perdita di peso che diventa molto più difficile per coloro che non dormono a sufficienza. Non stiamo dicendo che il peso diminuirà se dormi un’ora in più, ma con il passare del tempo potresti vedere delle conseguenze evidenti se abbinato ad una dieta equilibrata. Dormendo abbastanza, il tuo corpo ripristinerà i suoi ormoni per fare scelte alimentari migliori. Non vorrai mangiare cibi malsani e il peso che perdi non verrà riacquisito.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post