Uova rosse alla barbabietola, il trucco magico che farà divertire i bambini

Una vera chicca per far stare i bimbi buoni in cucina e mangiare poi questo piatto super colorato e divertente che prepareranno con le loro mani. 

Uova rosse alle barbabietole procedimento veloce ricetta
Uova rosse (Foto di cottonbro da Pexels)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Avete mai provato le uova rosse alla barbabietola? Non solo sono buonissime, ma anche molto belle da vedere, soprattutto se si vogliono far felici i bambini con questo trucco di magia super creativo e divertente.

Pasqua si avvicina e le uova diventano le vere protagoniste, siano esse di cioccolato o quelle vere della gallina. Come poter colorare in modo naturale le uova? Di solito siamo abituati a vedere tinteggiati i gusci delle uova sode, ma in questo caso sarà l’albume a cambiare aspetto.

Esiste infatti un trucco davvero magico che dona colore all’albume solido e non solo al guscio come di solito facciamo a Pasqua. Vediamolo in diretta, lo potete replicare anche con altri aromi artificiali e colorazioni che acquisterete al supermercato.

Uova rosse di barbabietola, ecco il trucco magico

Fate in modo che i bambini possano mettere le “mani in pasta” magari inserendo le uova nella salsa e pulendole una volta trascorso il tempo di macerazione in frigo. Si divertiranno un mondo!

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Purea barbabietola e pomodori al forno ricetta
Purea barbabietola (Foto di Geraud pfeiffer da Pexels)

INGREDIENTI

  • 4 uova sode qb.
  • Fette di limone qb.
  • 200 g di barbabietola
  • 3 cucchiai aceto di vino
  • Acqua naturale qb.
  • Olio evo qb.
  • Sale e pepe qb.

PREPARAZIONE (circa 20 min + 3 ore in frigo)

Si parte preparando la salsa di barbabietola: usare comodamente quelle già cotte che andranno messe in una terrina con l’aceto e frullate poi con un minipimer fino a creare una salsa cremosissima e lucida.

Cuocere le uova in acqua bollente dissalata per circa 7 minuti assieme ad alcune fette di limone (aiuterà l’assorbimento poi del colore), aspettare che si freddino e poi sgusciarle facendo attenzione a non romperle.

Immergerle nella salsina di barbabietola e aceto e sommergerle con tanta acqua quanta ne servirà per coprire la ciotola. Coprire con della pellicola trasparente (oppure una cuffietta per capelli) e riporre in frigo per 3-4 ore senza agitare mai il recipiente.

Estrarre le uova e asciugarle con dello Scottex per eliminare tutti i residui di salsa. Prestare molta attenzione in questa fase, le uova sono sode ma pur sempre fragili e potrebbero rompersi.

Benedetta Parodi maionese veloce
La maionese veloce (Foto Pinterest @aiafood.com)

Tagliarle a metà con il coltello e…voilà! Saranno perfettamente rosse pronte per essere condite con olio evo, sale e pepe oppure con maionese leggera, vera passione anche dei più piccoli fin dalla tenera età.