Usa l’olio evo sul parabrezza dell’auto: il risultato ti sorprenderà

Chi penserebbe mai di utilizzare l’olio di oliva sul parabrezza dell’auto eppure il risultato saprà sorprendervi e qui vi spieghiamo perché.

come pulire il parabrezza
Parabrezza dell’auto (foto da pexels di lukas-rychvalsky)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

I mille usi più uno dell’olio extra vergine d’oliva; come sappiamo è molto utilizzato in cucina dove sempre come condimento principale di sughi, insalate ma anche per la preparazione di dolci e rustici.

E poi con non citare, almeno in parte, l’uso che se ne fa nella cosmesi: sono tante le maschere homemade che si possono fare proprio a base di olio evo per prendersi cura della propria pelle, ma anche per il lavaggio dei capelli e per sfruttarne le proprietà nutrienti.

Ma i possibili usi dell’olio evo non si fermano di certo qua, sapevate che è ottimo anche per la manutenzione e la pulizia dell’auto?

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Come pulire il parabrezza con l’olio evo

Non solo per la pulizia degli interni, soprattutto se sono in pelle, l’olio evo aiuterà a renderli lucenti; soprattutto in questo periodo dell’anno l’oro verde può risolvere un determinato problema.

pulizia del parabrezza dell'auto con l'olio evo
Pulizia del parabrezza (foto da pexels di gustavo-fring)

Avete presente quando nel periodo autunnale le foglie cominciano a cadere sulle auto, spesso appiccicandosi al parabrezza dopo le giornate di pioggia?

Ecco l’olio evo può aiutare anche nell’evitare questo determinante problema. La soluzione grazie all’olio è davvero molto semplice, basterà versare un cucchiaio su un panno e passarlo sul parabrezza della nostra auto.

In questo modo le foglie scivoleranno via senza appiccicarsi al vetro, in questo modo si eviterà l’inconveniente della non perfetta visuale ma anche quello del parabrezza sporco.

olio evo
Boule di olio evo (foto da pexels di pixabay)

Il consiglio comunque è quello di non superare l’utilizzo del singolo cucchiaio, da applicare prima di uscire e comunque non tutti i giorni. Inoltre è meglio non andare oltre le quantità qui indicate che andrebbero invece ad avere l’effetto contrario sporcando il vetro ungendolo.