Vellutata di Porcini e Castagne

PREPARAZIONE: 20 minuti COTTURA: 40 minuti
Vellutata di Porcini e Castagne: la preparazione

PRESENTAZIONE

Piatto tipico autunnale, la vellutata di porcini e castagne, è la pietanza perfetta in questo periodo, primo perché va servita calda e secondo perché questo è il momento giusto per la raccolta delle castagne e  dei funghi porcini.

E’ un piatto da assaporare la sera, magari in compagnia di amici e con vicino una buona bottiglia di vino rosso.

Vivere i profumi dell’autunno in  un piatto semplice e gustoso.ThinkstockPhotos-182259006INGREDIENTI

  • 2 porcini medi
  • 10 castagne
  • 1 scalogno
  • 1/2 carota
  • 1 costa di sedano
  • 3 cucchiai di olio extra vergine
  • 1, 5 litri di brodo vegetale
  • sale
  • pepe

castagne

PROCEDIMENTO

Prendete una casseruola riempitela con dell’acqua e fate bollire le castagne. Una volta cotte pelatele.

Preparate il brodo vegetale con gli odori e il sale.

Tritate lo scalogno con la carota e il sedano.

Pulite e tagliate i funghi a pezzi.

Tritate le castagne.

In un tegame mettete l’olio e fate soffriggere gli odori,  incorporate i funghi, fateli insaporire bene fino a perdere tutta l’acqua e aggiungete le castagne sbriciolate e poco dopo cominciate ad aggiungete il brodo.

Aggiustate di sale e pepe e fate cuocere per 30 minuti circa.

Frullate il tutto con un miniper, la vellutata è pronta.

Un idea in più, se volete accompagnare la vellutata con dei crostini è l’abbinamento perfetto.

Servite caldo, con un filino di olio a crudo.

Buon appetito.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post