Velocissime da fare, le frittelle d’autunno sono morbide e profumate, una vera golosità!

Perfette per questa stagione, le frittelle d’autunno richiamano profumi e sapori del periodo e sono molto morbide e golose. Si preparano in un baleno e, una tira l’altra, piacciono ad adulti e bambini.

frittelle d'autunno ricetta
Frittelle d’autunno (Pinterest – evacuisine.fr)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

  1. Fave dei morti, i dolcetti veneziani del 2 novembre. Ricetta e cenni storici
  2. Tutta la verità sui funghi che compri al supermercato: nessuno se lo aspettava
  3. Finocchi che passione. 2 ricette facili, gustose e leggere da preparare in un batter d’occhio

Cercate un’idea per un dolcetto semplice da preparare in pochissimo tempo, che rimanda agli aromi di stagione? Ecco le frittelle d’autunno, morbidissime palline fritte davvero irresistibili.

Sono una grande tentazione e una dopo l’altra spariscono in men che non si dica. Sia gli adulti che i bambini ne vanno matti e la merenda o la pausa di relax a metà giornata si immergono nella dolcezza di questi bocconcini deliziosi.

A renderle soffici è la presenza della ricotta, che si unisce alle mele e ad una profumazione di cannella per un dolcetto che si fa in poche mosse. 

Per completare, dopo la frittura, non può mancare un passaggio nello zucchero che dolcifica ancora un pò e decora in modo semplice ed essenziale.

Gli ingredienti sono pochi e di uso comune, si tratta di un dolcetto anche abbastanza economico. Tante caratteristiche interessanti che fanno venir voglia di provare queste frittelle d’autunno e allora, ecco la ricetta nel dettaglio.

Ingredienti e preparazione delle frittelle d’autunno

Queste frittelle possono esser cotte anche in forno se si cerca un’alternativa più leggera alla frittura, ma ovviamente il sapore sarà diverso e meno intenso. Se dovessero avanzare si conservano bene per 1 giorno a temperatura ambiente.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM 

frittelle d'autunno ricetta
Ricotta (Foto di Renato MURA da Pixabay)

INGREDIENTI (per circa 25 frittelle)

  • 300 g di farina 00
  • 80 g di zucchero semolato + q.b. per completare
  • 1 mela
  • 10 g di lievito per dolci
  • 2 uova intere
  • Cannella in polvere q.b.
  • 100 g di ricotta vaccina
  • Olio di semi q.b.

PREPARAZIONE (20 minuti circa)

Per iniziare la preparazione di queste frittelle la prima cosa da fare è realizzare la pastella. In una ciotola, usando una frusta a mano sbattere le uova insieme con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro, gonfio e spumoso.

Aggiungere la ricotta e una bella spolverata di cannella. Poi incorporare poco alla volta, sempre mescolando con la frusta, la farina miscelata insieme al lievito. 

A parte, sbucciare e tagliare la mela a pezzetti e unirla all’impasto che dovrà risultare ben amalgamato, denso e omogeneo.

A questo punto si può subito passare alla fase della frittura. Quindi in una padella mettere a scaldare l’olio di semi e quando è ben caldo ( per accertarsene si può fare la prova stecchino, immergendone uno e se sfrigolerà tutt’intorno vuol dire che è pronto) prelevare piccole parti di impasto e gettarle.

Per fare questa operazione si possono usare due cucchiai, prelevando con uno e spostando nell’olio con l’altro, oppure, per avere un risultato più carino e avere le frittelle tutte uguali e ben definite si può prelevare piccole parti di impasto con le mani unte di olio appallottolando e formando così le frittelle.

Dovranno assumere un bel colore dorato omogeneo. Via via che sono pronte prelevarle con una schiumarola e adagiarle su fogli di carta assorbente in modo da eliminare l’olio in eccesso.

frittelle d'autunno ricetta
Mele (Foto di Rebekka D da Pixabay )

Per concludere, come ultimo passaggio, passarle nello zucchero semolato avvolgendole interamente e poi mangiarle subito perché la cosa migliore è assaporarle calde, anche se rimangono buone pure quando si intiepidiscono.