Veneziane alla crema soffici cremose e irresistibili. Una tira l’altra

Le veneziane alla crema sono un dolce classico della pasticceria italiana. Buonissimi e delicate, prepararle è un piacere 

Veneziane crema

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Dovete provare a preparare le veneziane alla crema, sono morbide brioche ricoperte con la crema pasticciera e granella di zucchero.

Sono davvero irresistibili, vedrete che piaceranno a tutti quanti. Una tira l’altra, provate a farle e non rimarrete delusi.

Le potete preparare subito oppure anche congelare e fare quando volete. Tutti quanti ne andranno pazzi non c’è dubbio.

Ingredienti e preparazione delle veneziane alla crema

Vediamo come preparare le veneziane alla crema in poco tempo e facilmente.

Veneziane crema ricetta
Veneziane crema-foto instagram @saporeverona

INGREDIENTI (8 veneziane)

  • 8-10 gr Lievito di birra fresco
  • 500 gr Farina 0
  • 180 ml Latte
  • 90 gr Zucchero
  • 2 Uova
  • 100 gr Burro morbido
  • Sale
  • Vaniglia
  • 1 Cucchiaino miele
  • 500 gr Crema pasticciera

PREPARAZIONE (3 ore e 40 minuti)

Come prima cosa, prendere il lievito e spezzettarlo nel latte e mescolare fino a che non si scioglie. Aggiungere anche un cucchiaio di miele e mescolare.

Prendere poi una ciotola e metterci dentro la farina, lo zucchero e il latte con il lievito. Mescolare tutto bene con un cucchiaio.

Rompere poi due uova in una ciotolina e sbatterle e aggiungere l’estratto di vaniglia e mescolare ancora. Poi mettere tutto nella ciotola della farina e impastare con le mani. Aggiungere anche il burro e continuare ad impastare fino a creare un panetto omogeneo. Aggiungere anche un pizzico di sale.

Una volta creata la palletta mettere dell’olio in una ciotola e trasferirlo dentro chiudendo con la pellicola. Lasciar riposare 3 ore fino al raddoppio.

Riprendere poi l’impasto e dividerlo in 8-10 pezzi con un coltello. Arrotondare ogni pezzo per creare delle pallette.

Veneziane crema
Veneziane crema-foto instagram @inve_nico

Prendere poi uno stampo da forno e foderarlo con la carta da forno e poi posizionare le pallette e dividerle con delle striscioline di carta da forno e coprire con un canovaccio. Far risposare per 40 minuti fino al raddoppio. Intanto preparare la crema pasticciera e metterla dentro ad una sac a poche.

Fare un taglio a croce su ogni palla d’impasto e inserirci dentro la crema pasticciera e spalmarla bene in superficie. Aggiungere poi la granella di zucchero in superficie e a questo punto infornare a 175° in forno statico o 170° in forno ventilato per 20-25 minuti. Il risultato sarà incredibile.