Vino per la carne: come scegliere quelli economici ma di qualità

0
39
vino carne economici

Vino per la carne: vi sveliamo il metodo per scegliere quelli da abbinare per secondi o sughi, economici ma di qualità 

vino carne economici
Vini rossi e corposi come ad esempio il Nero d’Avola sono perfetti da abbinare con antipasti di salumi grassi e saporiti ed il prezzo di una buona bottiglia aggira attorno ai 4/6 €

Ci stiamo tutti preparando al periodo natalizio e quest’anno, è molto probabile che non si possa festeggiare come siamo soliti fare riunendo tutta la famiglia. Molti di noi hanno dovuto chiudere le proprie attività, i bar, i ristoranti sono sicuramente quelli più colpiti da un virus che sembra al momento non voler abbandonare il nostro paese. Sono in molti ad aver dovuto chiudere il portafoglio spendendo il minimo indispensabile e c’è già chi da adesso inizia a procurarsi ciò che servirà per le festività, provando a risparmiare il più possibile. Sicuramente il pesce quest’anno verrà sostituito in molte case dalla carne, in quanto meno costosa e più accessibile, preparando comunque dei piatti succulenti e golosi. Ogni carne che si rispetti ha bisogno di un buon vino d’accompagnamento, ma è possibile risparmiare sulla scelta senza rinunciare alla qualità? Scopriamolo insieme

LEGGI ANCHE: Come riconoscere la carne fresca: ecco a cosa devi fare attenzione

Vino per la carne: servilo a tavola di qualità con prezzi economici ed accessibili

Il primo suggerimento che sentiamo di darvi è quello di vagliare l’ipotesi di comprare delle bottiglie di vino online o sui siti appositi della ditta di produzione. Ammortizzano i costi, potete acquistarlo quando volete e potete già procurarlo in questi giorni per poi esibirlo nelle tavole imbandite delle feste. Bisogna specificare, soprattutto a chi non è esperto di vini e di abbinamenti, che non sempre prezzo basso significa scarsa qualità e non sempre prezzo alto simboleggia il successo garantito. Un vino che rientra in una fascia di prezzo tra i 4/5 € con marchio DOP, DOCG e IGT ci permette già di capire che andremo a bere un vino abbastanza gustoso, rispettando il rapporto con il prezzo. Vediamo insieme allora qualche vino economico e di qualità da abbinare alla carne

Per rimanere aggiornato su trucchi e consigli di cucina CLICCA QUI 

Cabernet Sauvignon: questo vino è particolarmente corpulento ed al tempo stesso delicato, offre sentori aromatici vibranti e si sposa perfettamente con tutti quei piatti preparati con la salsa di pomodoro, specialmente conditi con spezie dal retrogusto dolciastro come timo, rosmarino e basilico. La sua versatilità permette di gustarlo dai primi sugosi ai secondi cremosi e vellutati, ragion per cui è possibile procurarsene diverse bottiglie e sarà gradito per più portate differenti. La scelta più azzeccata può essere un Cabernet Sauvignon Salomone, dal prezzo di 15 euro ma è possibile trovarlo con lo sconto su internet, ma la sua variante ancora più economica ‘Ca’ del Lago‘ ad un prezzo di circa 5 euro manterrà comunque le promesse fatte.

Barolo: questo famosissimo vino utilizzato dai grandi chef dei ristoranti stellati nelle cotture di carni e selvaggina di alta qualità, è conosciuto non solo per il suo sapore intenso di tartufo, sottobosco e spezie scure, ma anche e soprattutto per il suo prezzo. Pensate che una bottiglia varia dai 40 agli esagerati 210 €, ma parliamo di costi di uva, produzione ed invecchiamento decisamente laboriosi e lenti. Più un vino sarà vecchio, maggiore sarà la sua qualità e di conseguenza anche il prezzo. Per chi può permettersi qualche euro in più sotto le festività facendo una meritata figura portando in tavola un buon Barolo, troviamo alcune bottiglie accessibili per un prezzo medio di 17 €. In particolare troviamo il Grimaldi Barolo San Biagio, del 2008 ad un prezzo di circa 15 € mentre sui 18 troviamo il Barolo di Mainedo, 2004 d’annata, con sentori succosi di liquirizia e caffè.

Montepulciano d’Abruzzo: questo vino da abbinare alla carne risulta essere tra quelli gustosi ed economici per eccellenza ed è una vera e propria chicca abbinata a quelle brasate ed arrostite che spesso sono le protagoniste dei nostri banchetti natalizi. Esistono in commercio alcune versioni di qualità e piuttosto economiche, come ad esempio il Nobile di Montepulciano, dai sentori fruttati e sapidi perfetti per esaltare il gusto dei nostri piatti. Oltre alle carni arrostite risulta adeguato per lasagne al ragù, spezzatini cremosi e ricchi di salse ma anche gradito su pollame e grigliate. Il tutto per una modica cifra di circa 6 €!

SEGUICI ANCHE SUL NOSTRO PROFILO INSTAGRAM