“Vite al limite”, Krystal perde appena 18 Kg: il grande fallimento del Dottor Now

“Vite al limite”, non sempre tutte le storie hanno un gran finale: dopo otto mesi di registrazioni, Krystal perde appena 18 Kg. 

Talvolta nella vita si compiono errori che si riflettono anche sul nostro fisico: alcuni individui, stressati dal quotidiano o scioccati da qualche evento in particolare, tentano di sfogarsi attraverso il cibo. Quando si superano i limiti e si arriva ad un peso corporeo superiore ai 200 Kg, subentrano tantissime problematiche che portano ulteriori difficoltà (anche ad esempio dal punto di vista motorio, con persone che non riescono proprio più a camminare).

Nel programma ‘Vite al limite’, pazienti particolarmente obesi cercano aiuto dal dottor Nowzaradan. Il medico iraniano, con i suoi metodi e la sua pungente ironia, riesce a far perdere peso anche a uomini (o donne) che pesano più di 300 Kg. Qualche volta, però, chi va al programma non raggiunge gli obiettivi prefissati. La storia di Krystal, ad esempio, è una di quelle che ha reso tristi innumerevoli spettatori.

Vite al limite, Krystal perde solo 18 Kg: il grande fallimento di Dr Now

Krystal, quando decise di rivolgersi al programma, pesava 280 Kg. Dopo aver subito tanti anni di abusi, la donna sviluppò una patologia alimentare.

Iniziato il percorso sotto l’ala protettiva di Now, la Hall (il suo cognome) perse subito 18 Kg. Una volta scoppiata la pandemia di coronavirus, però, Krystal comincia nuovamente a mettere peso. Il medico iraniano, quindi, non ha potuto fare il suo solito intervento chirurgico.

La donna, tuttavia, è tornata in Texas e con grande forza di volontà sta nuovamente perdendo peso. Tanti dettagli non si conoscono, ma grazie ad alcuni scatti che girano in rete si possono ammirare i suoi cambiamenti. Lei, però, ha un profilo privato e quindi non possiamo osservare qualcosa in più.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> “Vite al limite” La storia di Maja: pesava 312 Kg, oggi è incredibilmente in forma 

Per essere visitati dal dottore, occorre investire un bel po’ di soldi. Se si decide di partecipare al programma, invece, tutti i costi sono a carico della produzione.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> ‘Vite al limite’, Steven pesava 370 Kg: cambiamento epocale